Notizie.it logo

Colazione salata per bambini: cosa cucinare

colazione salata sana per bambini

La colazione salata può essere una buona scelta per i nostri bambini: essa permetterà di dare le energie necessarie per affrontare la giornata e sarà anche gustosa. Alcune ricette consigliate.

In Italia non siamo abituati alla colazione salata, anzi in molti casi non siamo abituati alla colazione in sè: liquidiamo il pasto più importante della giornata con una tazza di latte e dei cereali comprati al supermercato.
Nel resto del mondo la colazione salata è una vera istituzione: dà inizio alla giornata con un apporto nutrizionale di carboidrati e proteine, i quali danno energia di durata maggiore rispetto alla colazione dolce. Gli zuccheri infatti donano picchi di energia a chi li assume, senza però essere duraturi nel tempo. I carboidrati e le proteine invece hanno una dissoluzione più lunga nell’apparato digerente, fornendo nel tempo maggiore energia.
Preparare quindi una colazione salata sana per bambini, che devono affrontare diverse ore di scuola e di concentrazione, significa fornire loro più energia e quindi può essere un’ottima scelta.

Colazione salata per bambini: come iniziare

Nel caso non si abbia molto tempo per preparare colazioni lunghe e complicate, si può far approcciare il bambino alla colazione salata facendo semplici abbinamenti: pane nero e formaggio spalmabile; toast; panino integrale con bresaola e formaggio; grissini con prosciutto arrotolato; bruschetta con formaggio magro e pomodori.

Queste sono solo alcune fra le idee di facile realizzazione per iniziare ad abituare il palato al cambio di alimentazione.

Inoltre sono tutti ingredienti facili da reperire e da assemblare. I bambini, seppure un po’ straniti all’inizio, risultano più aperti a questo genere di cambiamenti e diventeranno sempre più felici di questa nuova colazione.

Colazione salata per bambini: cosa cucinare

Al contrario, se si ha più tempo a disposizione si possono seguire vere e proprie ricette per la colazione mattutina: plumcake salati, farciti di salumi e formaggi, magari includendo verdure a piacere per i palati meno difficili; muffin salati, che con un pizzico di fantasia possono diventare immancabili durante la colazione, magari preparati con farine integrali unite a verdure adeguatamente condite; pancake salati, con prosciutto e formaggio classici o con fesa di tacchino e formaggio magro per mantenere la linea. Per i più sofisticati si può optare per un connubio fra dolce e salato.

Ad esempio spiedini di frutta e formaggio oppure prosciutto e melone sono abbinamenti piuttosto fattibili e belli da vedere, oltre che buoni da assaporare. Vanno aggiunte nella lista delle possibilità: uova strapazzate e bacon con pane classico o integrale, una colazione all’americana che sulle tavole delle colazioni internazionali non manca mai.

La colazione è il pasto più importante della giornata. Ciò vale in specie per i bambini, che trascorreranno le ore successive a comprendere, scrivere e capire nozioni di qualsiasi genere. Aiutarli a rendere la loro mente più sveglia ed il loro stomaco più pieno è quindi un compito molto importante. Non bisogna assolutamente trascurare questo pasto così fondamentale.

La colazione salata non è difficile da preparare e può rappresentare un punto saldo della giornata ed un modo nutrizionale incomparabile per affrontare la stessa.
Per farsi un’idea di come sarebbe consumare una colazione salata si potrebbe iniziare dalle nozioni basilari espresse fino ad ora e poi, piano piano, ricavare le proprie ricette a seconda dei gusti personali.

Si ricorda sempre di rendere simpatico ciò che i bambini mangiano. Infatti, disegnare facce carine con l’utilizzo del pane e delle uova renderà sicuramente più facile accettare il cambiamento.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche