Notizie.it logo

Cosa provoca Scarlattina nei bambini: cause e sintomi

scarlattina

La scarlattina è una malattia infettiva che scaturisce da un batterio, lo Streptococco beta emolitico di gruppo A e dalle tossine che produce. Un batterio responsabile di altre malattie come la tonsillite. Colpisce soprattutto i bambini durante l’età prescolare. Vi sono vari tipi di scarlattina e c’è la possibilità di ammalarsi più volte. In seguito al contagio, il periodo di incubazione va dai 2 ai 5 giorni. In questo articolo scopri come questa malattia si diffonde, quali sono le cause e i sintomi per poterla riconoscere e trovare la terapia migliore per guarire.

Scarlattina bambini

E’ una malattia contagiosa che colpisce i bambini fino ai 12 anni di età che frequentano luoghi quali asili, scuole, dove il virus si trasmette con maggiore facilità. Gli adulti non ne sono immuni e possono ammalarsi se entrano in contatto con qualcuno affetto da questo batterio. Non vi è un vaccino e quindi è importante evitare il contatto con persone che hanno affrontato o stanno passando la scarlattina.

I bambini affetti da scarlattina dovrebbero stare a riposo, soprattutto i primi giorni in cui sono spossati.

Inoltre, è importante che si idratino tanto bevendo molta acqua e consumando cibi liquidi, come brodo, passato di verdura, ecc.

Scarlattina sintomi

Nella fase prodromica, i sintomi di questa malattia sono i seguenti: febbre molto alta, anche fino a 40°, brividi; mal di testa; mal di stomaco; vomito e mal di gola, soprattutto quando si deve deglutire e i linfonodi sono ingrossati. Dopo un paio di giorni dal mal di gola, compare l‘esantema: il viso si colora di rosso scarlatto (da cui la malattia prende il nome) soprattutto nell’area tra il naso, la bocca e il mento accompagnato da febbre alta. La lingua si copre di una patina bianca che poi desquama divenendo di colore rosso lampone.

Nella fase desquamativa che di solito compare dopo quasi una settimana, la pelle comincia a desquamarsi e si può sentire prurito. Il viso si colora di rosso, tranne l’area intorno alla bocca che rimane bianca, donando un aspetto che viene definito “maschera scarlattinosa”.

Il decorso della malattia avviene solitamente nel giro di una decina di giorni, massimo due settimane.

Scarlattina cause

Tra tutte le malattie esantematiche, è l’unica causata da un batterio e non da un virus. Il batterio in questione è lo Streptococco del gruppo A, che è responsabile anche della faringite streptococcica e che produce una tossina che porta l’eruzione cutanea. Le tossine sono di tre tipi, il che spiega perché una persona possa ammalarsi più volte.

L’autunno e l’inverno sono le stagioni in cui il rischio di contrarre la malattia è maggiore rispetto alla primavera e all’estate. Inoltre, le ferite aperte possono portare a una infezione dei batteri che fanno scaturire la malattia e quindi ammalarsi.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Littlelife Mini Trolley Tartaruga - LittleLife
79 €
Compra ora
ANAISSA Leggings Ventre Piatto Dimagrisci In 30 Notti ...
19.99 €
60 € -67 %
Compra ora
LGV Altalena Girevole per Esterno Esterni Giardino Gioco ...
69.9 €
Compra ora
HAPPY HOP Gonfiabile CUCCIOLANDIA - HAPPY HOP
659.95 €
Compra ora