I nomi più diffusi nel Nord Italia e il loro significato

Quali sono i nomi più diffusi nel Nord Italia e il loro significato? Scopriamoli insieme, in base al report sulla natalità pubblicato dall'Istat.

Durante i nove mesi di gravidanza, tra le tante cose da fare, arriva naturalmente la fase in cui i futuri mamma e papà devono scegliere il nome del nascituro. Si tratta di una delle scelte più importanti da fare, che comporta anche tanto divertimento ed entusiasmo.

C’è chi opta per i nomi tradizionali, chi preferisce un nome originale, chi invece si affida a liste di nomi, applicazioni e libri. Qualunque sia il metodo di scelta, ci sono sempre dei nomi più usati rispetto ad altri e si possono classificare per zone. Quali sono i nomi più diffusi nel Nord Italia? Scopriamoli insieme.

I nomi più diffusi nel Nord Italia

Una delle scelte più entusiasmanti che i futuri genitori si accingono a fare durante la gravidanza è quella relativa al nome da dare al bebè.

Tra chi si affida alla tradizione e chi preferisce la modernità, secondo il report sulla natalità pubblicato dall’Istat, i nomi più diffusi nel Nord Italia sono Leonardo e Sofia. I dati, riferiti all’anno solare 2018, riportano i nomi di tendenza regione per regione. Il nome Leonardo trionfa in 14 regioni, con un vero e proprio plebiscito al nord. Sofia, invece, si conferma al primo posto in 12 regioni.

Entrambi i nomi conquistano tutte le regioni settentrionali, tranne la Provincia Autonoma di Bolzano, dove i nomi più diffusi sono Elias ed Emma. Ma qual è il significato dei nomi più diffusi nel Nord Italia?

Leonardo

Leonardo è un nome di origine longobarda e vuol dire “forte come un leone”. Infatti, esso nasce dall’unione di due parole: “leo” (leone) e “hard” (forte, coraggioso). I diminutivi principalmente utilizzati sono Nardo e Nardino.

L’onomastico viene festeggiato il 6 novembre in onore di San Leonardo, abate di Noblac, in Francia, patrono di Campobasso, dei carcerati, degli agricoltori, dei fabbri e dei fruttivendoli. San Leonardo, inoltre, viene anche evocato dalle partorienti per auspicare un parto facile.

In Inghilterra, sebbene vi sia stato introdotto dai Normanni, si diffuse solo nel XIX secolo. Numerosi sono i personaggi storici che hanno portato questo nome, tra cui ricordiamo Leonardo da Vinci, inventore, scultore e pittore, e Leonardo Fibonacci, matematico senza eguali.

Sofia

Sofia è un nome di origini greche e significa “sapienza, sapere, saggezza, scienza, conoscenza”, ha una valenza antica, tanto che una famosa dea della sapienza della mitologia greca portava questo nome. I cristiani, infatti, lo considerano da sempre un nome legato alla devozione verso Gesù Cristo redentore che simboleggia la Divina Sapienza. Tutte le bambine che portano questo nome festeggiano l’onomastico il 30 settembre.

Il nome Sofia, in età medievale, era molto popolare tra la nobiltà europea, mentre in Italia lo divenne solo nel XX secolo. È particolarmente popolare nel cinema, basti pensare alla famosissima attrice Sophia Loren.

Scritto da Francesca Belcastro
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

L’inserimento all’asilo nido: i consigli

A che età i bambini si alzano in piedi: tutto quello che c’è da sapere

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • Zaini Trolley con personaggi famosiZaini Trolley con personaggi famosi
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Zaini elementari bimba: le tendenze del momentoZaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • 
    Loading...
  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.