Come scegliere il nome del figlio: consigli, libri e app utili

Scegliere il nome del figlio è una delle cose più divertenti e coinvolgente da fare durante la gravidanza: consigli, libri e app che possono aiutare i futuri genitori.

Durante la gravidanza vi è un’importante decisione da prendere: la scelta del nome del figlio. Spesso la si sottovaluta, ma scegliere il nome del proprio bambino merita tempo e attenzione. Non è sufficiente fare una lista di nomi che possano piacere ai genitori, ma bisogna considerare anche altri fattori: il cognome, il nome degli eventuali fratelli e sorelle, l’impatto sociale che quel nome potrebbe avere sul bambino una volta cresciuto.

Vediamo insieme come scegliere il nome per il bambino, tra consigli, libri e app che possono aiutare i genitori.

Come scegliere il nome del figlio

Scegliere il nome del figlio in maniera consapevole è molto importante. È sicuramente una delle attività più divertenti e coinvolgenti da fare durante la gravidanza e soprattutto vede coinvolti sia la mamma che il papà. Per fare la scelta giusta non è sufficiente pensare a quale nome sia più carino o quale sia più gradito dai nonni.

Vanno tenuti in considerazione altri fattori, come il cognome e il nome di eventuali fratelli e sorelle. Inoltre, esistono delle leggi che regolano la scelta del nome, nome che deve essere per esempio adeguato al sesso del bambino. Scegliere il nome di una persona comporta una grande responsabilità, dal momento che quel nome lo accompagnerà per tutta la vita e potrebbe anche avere un impatto sociale sulla stessa.

In Italia l’ISTAT pubblica annualmente la classifica dei nomi più utilizzati.

La classifica rappresenta un ottimo strumento per capire se optare per un nome molto popolare oppure sceglierne uno meno utilizzato. Per quanto riguarda i nomi maschili guidano la classifica Francesco, Alessandro, Lorenzo e Andrea. Tra i nomi femminili, invece, spiccano Giulia, Sofia, Aurora, Giorgia e Martina.

Scegliere il nome del figlio: da dove iniziare

Da dove cominciare per scegliere il nome del figlio? Ecco alcuni consigli:

  • fare una lista di nomi preferiti: è consigliabile fare due liste separate nella quale elencare i propri nomi preferiti, dal confronto delle quali vi è la possibilità che venga fuori un nome che piaccia a entrambi;
  • che tipo di nome dare: è importante scegliere il tipo di nome da dare al bambino, se uno più tradizionale oppure uno un po’ più particolare, magari straniero;
  • libro dei nomi: il libro dei nomi è un grande classico che raccoglie tutti i nomi maschili e femminili e il loro relativo significato, per cui potrebbe essere utile consultarlo;
  • mettere a confronto il nome con il cognome: è importante confrontare il nome per il cognome per vedere l’effetto finale; per esempio con un cognome molto lungo stanno bene i nomi corti, al contrario un a cognome corto sta bene un nome lungo, in ogni caso il risultato finale non deve essere imbarazzante per il bambino.

App per scegliere il nome del bambino

Ci sono numerose applicazioni che possono aiutare i futuri genitori nella scelta del nome del bimbo. Vediamo alcune:

  • BabyName Wizard: elenca i nomi più utilizzati nelle diverse zone del mondo.
  • Kick to Pick: applicazione molto simpatica, dal momento che basterà avvicinare il telefono alla pancia della mamma e il primo calcio del bambino determinerà il suo nome.
  • Il nome del mio bambino: contiene un database di più di 35.000 nomi e permette di effettuare la ricerca in termini di lunghezza, popolarità e provenienza.
  • Nome del bambino in 2: i due genitori installano l’applicazione sul proprio smartphone e creeranno una lista di nomi preferiti, ci penserà poi il sistema a comparare i due elenchi.
  • BabyNamer: per ogni nome ipotizzato, il sistema darà informazioni utili significato, popolarità e vari usi, inoltre inserendo nazionalità, sesso e lettera iniziale dell’eventuale nome si può trovare quello più adatto.
  • Nomidibimbi: l’app contiene elenchi completi di significati di tanti nomi possibili per i nuovi arrivati.

Una volta scelto il nome del bambino, non resta che godersi la gravidanza e aspettare con serenità e gioia il nascituro.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Vacanze 2020 per genitori single: un’idea fuori dal comune

Gravidanza extrauterina: cos’è, quali sono i sintomi e le cause

Leggi anche
  • Zoomarine orari 2020Zoomarine: tutti gli orari dell’estate 2020

    Zoomarine è uno dei parchi acquatici più amati d’Italia ed è finalmente pronto per riaprire i battenti dopo la quarantena: quali sono gli orari del 2020?

  • Zoomarine biglietti prezzi orariZoomarine: biglietti, prezzi e orari del parco

    Zoomarine è la scelta perfetta per tutte le famiglie che vogliono divertirsi insieme: ma come e dove informarsi in merito a biglietti, prezzi e orari?

  • Zoomarine Orari NavetteZoomarine Orari Navette
  • Zoomarine Orari AttrazioneZoomarine Orari Attrazione
  • 
    Loading...
  • Zone erogene femminiliZone erogene femminili
Entire Digital Publishing - Learn to read again.