Notizie.it logo

La domanda di maternità obbligatoria

La domanda di maternità obbligatoria

Nel periodo di maternità, la donna lavoratrice ha diritto ad un periodo di congedo di maternità, cioè un periodo di assenza obbligatoria dal lavoro, durante il quale, la futura mamma percepisce un’indennità economica pari all’80% della retribuzione ordinaria. Il periodo di astensione dura 5 mesi, due antecedenti la data del parto, e i 3 successivi.

Come fare la domanda di maternità obbligatoria?

Innanzitutto il medico curante deve rilasciare il certificato che attesta la gravidanza.

Poi si deve presentare la domanda, direttamente all’Inps, in via telematica, cioè on line, con le seguenti , differenti modalità:

  • Accedendo con il proprio computer al sito del INPS: www.inps.it – servizi on line, e richiedendo il codice PIN cliccando su “IL PIN ON LINE” nel menù dei Servizi on line.

    Il codice pin è di 16 cifre; le prime 8 vi arriveranno per posta e le rimanenti vi sarano inviate tramite SMS. Dopo avere attivato il vostro codice, potete fare la domanda, compilando le voci sul sito.

  • Contattando il Contact Center integrato, al numero gratuito 8003164 da numero fisso, o con il numero 0616414 da rete mobile.
  • Appoggiandosi ai Patronati, la soluzione più semplice anche se a pagamento, che faranno la richiesta telematicamente per voi.

Importante: la domanda telematica va inoltrata prima dell’inizio del periodo di congedo. La neomamma è tenuta a comunicare, sempre in via telematica, la data di nascita e generalità del figlio entro 30 giorni.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche