Grafico della crescita: capire i risultati (da 12 a 24 mesi)

Entrambi i grafici usano anche i percentili, che confrontano le medie dei bambini suddivisi per età.

Il grafico della crescita di vostro figlio può darvi un quadro generale di come si sta sviluppando fisicamente. Confrontando le misure di vostro figlio – peso, lunghezza e circonferenza della testa – con quelle di altri bambini, un medico può determinare se il vostro bambino sta crescendo in modo sano.

Tuttavia, non fissatevi troppo sui percentili di vostro figlio. Anche se le attuali tabelle di crescita sono un grande miglioramento rispetto a quelle precedenti, non sono l’ultima parola su come sta andando il vostro bambino. La cosa più importante è che stia crescendo a un ritmo costante e appropriato, non che abbia raggiunto qualche numero magico.

In alcuni casi, tuttavia, potreste notare una regressione: questo comportamento non è normale.

Come si usa il grafico della crescita?

Un medico valuta la crescita di vostro figlio in uno dei due modi, a seconda dell’età del bambino. Il Centers for Disease Control (CDC) degli Stati Uniti raccomanda ai medici di usare le tabelle dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per i primi 24 mesi di vita del bambino.

Le tabelle dell’OMS riflettono più accuratamente come crescono i bambini allattati al seno. Dopo 24 mesi, i medici in genere passano alle tabelle di crescita del CDC.

Le tabelle di entrambe le organizzazioni mostrano la lunghezza in pollici e centimetri, e il peso in libbre e chilogrammi. Entrambi i grafici usano anche i percentili, che confrontano le medie dei bambini suddivisi per età.

I grafici sono in qualche modo simili, ma è possibile che il percentile di un bambino scenda dopo il passaggio ai grafici del CDC dopo 24 mesi. Non preoccupatevi se ciò accade: i percentili sono basati su dati diversi. Se avete dei dubbi, parlatene con il medico.

Cosa significa “percentile” in un grafico di crescita?

Questo è più facile da spiegare con un esempio. Se vostro figlio di 18 mesi è nel 40° percentile per il peso, significa che il 40% dei bambini di 18 mesi pesa uguale o meno di vostro figlio, e il 60% pesa di più. Più alto è il numero del percentile, più grande è il vostro bambino rispetto agli altri bambini della sua stessa età. Se è nel 50° percentile per l’altezza, significa che si trova proprio nel mezzo del gruppo.

Grafico della crescita bambino

Il mio bambino è solo al 25° percentile. Non è piccolo?

Le valutazioni percentili in un grafico di crescita non sono come i voti a scuola. Un punteggio percentile più basso non significa che ci sia qualcosa di sbagliato in vostro figlio. Supponiamo che entrambi i genitori siano più bassi della media e che vostro figlio cresca con la stessa statura. Sarebbe perfettamente normale per lui posizionarsi costantemente nel 10° percentile per altezza e peso mentre cresce.

Ciò che è importante ricordare è che il vostro medico sta guardando come cresce vostro figlio, non solo quanto. Tenete presente che i bambini piccoli tendono ad attraversare periodi di crescita rapida e periodi lenti. Il medico noterà picchi e valli individuali, ma sarà più concentrato sul modello di crescita generale.

Quando dovrei preoccuparmi della crescita del mio bambino?

Potrebbe essere motivo di preoccupazione se il percentile del bambino cambia significativamente. Per esempio, se è stato costantemente intorno al 50° percentile per il peso e poi improvvisamente scende al 15°, il medico di vostro figlio vorrà capire perché. Potrebbe esserci una ragione medica per il cambiamento che necessita di ulteriori valutazioni.

Una malattia minore o un cambiamento nei modelli alimentari del bambino potrebbero portare a un calo. In questo caso, il medico potrebbe semplicemente seguire più da vicino la crescita del bambino per un po’. Se non è stato malato ma il suo aumento di peso sta rallentando mentre continua a crescere in altezza, il medico può suggerire di aumentare l’assunzione di cibo ai pasti e agli spuntini. Potrebbe essere necessario andare a fare visite più frequenti per assicurarsi che il vostro bambino ricominci a prendere peso.

Grafico della crescita bambini

Se la misura della testa del bambino è molto più piccola della media, il medico si assicura che il suo cervello stia crescendo e sviluppandosi normalmente, perché la crescita del cervello del bambino si riflette nella dimensione del suo cranio. Se la sua circonferenza cranica è molto più grande della media, sarà ulteriormente valutato per assicurarsi che non abbia un eccesso di liquido nel cervello, una condizione chiamata idrocefalo.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gambe arcuate nel bambino: da 12 a 24 mesi

Come gestire un bambino che ama arrampicarsi

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Loading...
  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Contents.media