Come gestire un bambino che ama arrampicarsi

Le preziose esperienze di alcuni genitori.

Avete un bambino che ama arrampicarsi su qualsiasi cosa? Non siete soli. Ecco come altri genitori hanno affrontato la fase di ricerca incessante di nuove altezze. In alcuni casi potrebbe perfino scappare via, ma esistono alcune tecniche per frenarlo.

Fornire opzioni di arrampicata sicure

“Non potevamo fermare l’arrampicata, quindi lo abbiamo assecondato. Per il suo compleanno, gli abbiamo regalato una piccola palestra con uno scivolo che entra in casa. È il miglior acquisto che abbiamo fatto finora: lui ci vive sopra”.

“Realizzate il vostro percorso a ostacoli, o ancora meglio, lasciate che vi aiuti o che disegni il suo. I miei figli hanno costantemente i cuscini del divano e i cuscini extra sul pavimento per saltarci in mezzo”.

“Cerca di trovare qualcosa su cui il tuo bambino possa arrampicarsi in casa. Avevo un mucchio di scatole di diverse dimensioni, così le ho messe insieme. Si è arrampicato su una e si è rotolato sull’altra. Anche i cuscini del divano sono divertenti: li metto sul pavimento per arrampicarsi. Gli piace anche salire e scendere dal cesto della biancheria”.

“Cerco di trovare cose sicure su cui la mia bambina di 17 mesi possa arrampicarsi, come i cuscini del divano.

L’ho anche iscritta a un corso di ginnastica dove è libera di arrampicarsi e giocare su tutte le attrezzature”.

“Per incoraggiare l’arrampicata sicura, ho comprato dei giocattoli su cui può arrampicarsi in un negozio per bambini di seconda mano”.

Sorvegliare il bambino che ama arrampicarsi

“Mio figlio è un temerario. Devo letteralmente tenerlo d’occhio tutto il tempo o cerca di arrampicarsi e saltare dalle cose più pericolose. Lo lascio stare sulle cose se sono accanto a lui. Cerco di rafforzare l’idea che non è sicuro senza mamma o papà intorno”.

“Cerco di prenderla se cade – o di aiutarla se lo chiede. Le sue abilità e la sua fiducia stanno crescendo perché non la tiro giù o le dico di no. È più lavoro per me, ma spero che stia sviluppando un buon autocontrollo e che stia imparando a chiedere aiuto quando ne ha bisogno. Nel frattempo, sto imparando a fidarmi di lei”.

gestire bambino che ama arrampicarsi

“Mio figlio ha iniziato ad arrampicarsi intorno agli 8 mesi, prima ancora che potesse camminare. All’inizio mi ha davvero spaventato, ma è diventato molto bravo a non cadere. Ora, a 20 mesi, può arrampicarsi molto bene, ha un eccellente equilibrio e raramente si arrampica su qualcosa che è off limits. Il mio consiglio è di rilassarsi e lasciarli esplorare e scoprire i loro punti di forza. Presto passeranno a qualcos’altro”.

Insegnate a vostro figlio ad arrampicarsi

“Quando mio figlio ha iniziato ad arrampicarsi a 9 mesi, gli ho insegnato il modo più sicuro per scendere. In questo modo, so che se sale da qualche parte, ha più possibilità di scendere in modo sicuro. Ecco cosa gli ho insegnato: scendi prima con i piedi. Sdraiati sulla pancia e scivola lentamente verso il basso finché i tuoi piedi non toccano il pavimento”.

“Avevamo uno sgabello vicino alla finestra in modo che nostro figlio potesse vedere fuori. Abbiamo passato del tempo a insegnargli a reggersi e a scendere all’indietro, un piede alla volta. Per i divani, le sedie e i letti, gli abbiamo insegnato ad appoggiarsi sulla pancia e a scivolare all’indietro“.

Accettare che i bambini cadano

“Mia figlia ha appena iniziato ad arrampicarsi sui nostri divani. Oggi si è tuffata dal divano, si è ribaltata ed è atterrata sulla schiena. Si è spaventata e poi è tornata subito ad arrampicarsi”.

“Mio figlio è caduto da qualcosa su cui si stava arrampicando. Si è arrampicato subito dopo”.

“Ammetto che all’inizio abbiamo sorvolato, ma abbiamo lasciato che continuasse ad arrampicarsi. Ha fatto qualche capitombolo e ha imparato ad essere più cauto”.

“Vedo l’arrampicata come un’attività educativa. Mia figlia sta imparando la coordinazione occhio-mano, l’equilibrio e le conseguenze. Quando cade, impara i suoi limiti”.

come gestire bambino che ama arrampicarsi

Distrarre un bambino che ama arrampicarsi

“La nostra migliore tattica è evitare la parola ‘no’. Invece, quando abbiamo bisogno che l’arrampicata si fermi, lo distraiamo e lo sfidiamo con compiti diversi. Diciamo: ‘Oh, ti stai arrampicando, che bello. Posso vederti calciare la palla? Posso vederti saltare 20 volte? Puoi impilare i blocchi per me?”.

“Creiamo una distrazione e la allontaniamo da ciò che sta scalando. Non usiamo una voce ferma o la guardiamo negli occhi. La portiamo semplicemente giù e con calma le diciamo di non farlo. Se sei calmo, penseranno che qualsiasi cosa stiano facendo è noiosa e la lasceranno perdere”.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Grafico della crescita: capire i risultati (da 12 a 24 mesi)

Perché il bambino non riesce a disegnare con i pastelli?

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Loading...
  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Contents.media