I giardini sensoriali per bambini: cosa sono e come realizzarli

I giardini sensoriali per bambini aiutano ad attivare tutti e cinque i sensi: cosa sono e come realizzarli fai-da-te.

La natura, si sa, ha notevoli effetti terapeutici sull’uomo, ma soprattutto sui bambini, perché ne stimola i sensi e il benessere psicofisico. Al fine di amplificare questi effetti è possibile realizzare degli appositi percorsi guidati con foglie, fiori, sassolini, acqua, erba fresca e cortecce.

Si tratta di giardini sensoriali per bambini, piccoli laboratori creativi studiati per migliorare le capacità motorie e percettive dei bimbi. Infatti, camminando a piedi nudi sulle diverse aree, i bambini possono sperimentare nuovi odori, forme, rumori, colori e sapori. Ma cosa sono i giardini sensoriali e come si possono realizzare fai da te?

Giardini sensoriali per bambini

I giardini sensoriali sono spazi (di solito si trovano all’esterno) in cui i bambini possono sperimentare sulla loro pelle la natura, con relativi suoni, colori e consistenze.

Si tratta di un percorso che alterna varie micro-aree naturali, in particolare: prato, foglie secche, ciottoli, ciottoli immersi nell’acqua, fango e corteccia. I più piccoli possono camminare su questi materiali, ma anche toccarli e giocare con essi. Utilizzare i cinque sensi, soprattutto quelli diversi dalla vista, comporta numerosi benefici. In particolare, aiuta a rasserenare l’animo, riduce lo stress e permette ai bambini di concentrarsi. Sembrano cose superflue, ma non bisogna dimenticare che i bambini vivono in un mondo ricco di stimoli e di stress.

Il contatto con la natura aiuta i bambini a rilassarsi e il giardino sensoriale lavora sulle competenze motorie, favorendo la crescita e l’armonia tra corpo e sensi.

Come realizzare dei giardini sensoriali per bambini fai-da-te

I giardini sensoriali sono degli spazi sicuri composti da elementi naturali. I più piccoli possono camminare su di essi a piedi nudi, toccarli, giocarci, percepirne e apprezzarne la consistenza, le varie forme e gli odori.

Tutti i cinque sensi vengono in questo modo inevitabilmente attivati. Ricreare queste magiche atmosfere nel proprio giardino di casa non è difficile. Bisogna procedere in questo modo:

  • delimitare con dei mattoni il perimetro del giardino sensoriale;
  • suddividere lo spazio a disposizione in diverse micro-aree;
  • disporre alternativamente in ciascuna sezione degli elementi naturali come erba soffice, foglie secche, fiori, tronchetti di legno, ciottoli ben levigati e non taglienti, sabbia, ciottoli sommersi dall’acqua;
  • dare libero sfogo alla creatività dei bambini, lasciando loro la possibilità di toccare, annusare, calpestare le micro-aree.

Per recuperare i materiali, può essere utile fare una bella gita in spiaggia e una nel bosco. Una volta realizzato un perfetto giardino sensoriale è il momento di sperimentarlo e lasciare i bambini liberi di scoprire.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Portare i bambini in spiaggia: quali sono i benefici?

Perché leggere ad alta voce ai bambini: i benefici

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • Zaini Trolley con personaggi famosiZaini Trolley con personaggi famosi
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Zaini elementari bimba: le tendenze del momentoZaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • 
    Loading...
  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.