Dislessia

1

La dislessia (DSA, Disturbo Specifico dell’Apprendimento) è un disturbo del linguaggio che interessa sempre più bambini di età compresa tra i tre e i dodici anni.

La dislessia non è legata a deficit dell’apprendimento o a ritardi nella crescita (come erroneamente si crede), ma è causato da un’alterazione neurobiologica che colpisce il funzionamento di alcuni gruppi di cellule che consentono il riconoscimento e l’abbinamento delle lettere alle parole per scoprirne il significato.

Normalmente i primi fastidi cominciano a verificarsi quando il bambino comincia a parlare e a pronunciare discorsi più lunghi, normalmente oltre alla difficoltà nella lettura si manifesta anche un certo disagio nei confronti dei numeri e dei calcoli.

Il piccolo non riesce ad organizzarsi e si annoia molto a scuola non riuscendo a seguire bene le spiegazioni e a prendere appunti.

Normalmente una diagnosi completa può essere fatta dal medico logopedista o da uno psicologo una volta che il bambino avrà iniziato la scuola elementare. A questo punto la maniera migliore per risolvere il problema, prima che il processo di crescita sia eccessivamente avanzato, è quella di affidarsi ad uno specialista perchè attui delle tecniche di riabilitazione e di compenso.

Inoltre sarà utile informare gli insegnanti del problema perchè applichino i provvedimenti privisti dalle direttive Ministeriali (Prot. n. 4099/A/4) che prevedono la di un tempo maggiore per lo svolgimento di compiti e l’uso della calcolatrice e del computer per la matematica. Il processo di apprendimento sarà più lento ma, a poco a poco, avverrà. I genitori devono imparare a far sentire il bambino accettato perchè non si senta stupido e nasca in lui l’autostima necessaria a crescere serenamente.

Scritto da Giulia Mosca
1 Comment
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Eam Multimedia
3 Luglio 2014 12:18

Pensiamo di farvi cosa gradita condividendo i riferimenti legislativi più recenti: Legge sui DSA – Legge 8 ottobre 2010, n. 170
http://www.istruzione.it/esame_di_stato/Primo_Ciclo/normativa/allegati/legge170_10.pdf
Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico …+ DECRETI applicativi…

Come dimagrire dopo la gravidanza

come si cura la dislessia

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • Zaini Trolley con personaggi famosiZaini Trolley con personaggi famosi
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Zaini elementari bimba: le tendenze del momentoZaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • 
    Loading...
  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.