Come preparare una bambina a essere una buona moglie

Ogni partner ha le proprie responsabilità per far durare il matrimonio, ma ci sono alcuni valori che andrebbero insegnati fin dalla tenera età.

Come preparare una bambina a essere una buona moglie? E no, per essere una buona moglie non intendiamo dedicarsi esclusivamente alla preparazione dei pasti o al bucato o ad accettare qualsiasi cosa dica o faccia il/la partner (quindi dimenticate questi stereotipi che ormai, per fortuna, non esistono quasi più).

Nel matrimonio, credo che ogni partner abbia le proprie responsabilità e i propri requisiti per far durare il matrimonio, e alcune di queste cose sono uguali sia per i mariti che per le mogli.

Come preparare una bambina a essere una buona moglie

Insegnare il rispetto

Nel suo best seller Amore e rispetto, Emerson Eggerichs afferma che i mariti desiderano il rispetto e le mogli l’amore. Sebbene questo possa essere vero in apparenza, altri esperti non sono d’accordo e suggeriscono che il rispetto è una necessità reciproca fondamentale tra un uomo e sua moglie.

Insegnare a vostra figlia come mostrare rispetto in una relazione intima contribuirà molto a prepararla al matrimonio. Dovrebbe imparare cose come essere premurosa, comunicare efficacemente, mantenere la fiducia, mostrare gentilezza anche in caso di rabbia e riconoscere che il suo partner ha dei difetti e commetterà degli errori. E, naturalmente, praticare il perdono.

Amare la pelle che si ha addosso

Purtroppo viviamo in una società in cui alle donne viene insegnato a criticare il proprio corpo e a provare vergogna se non sono “perfette” come le modelle sulle copertine delle riviste.

Le bambine già a 3 anni iniziano a preoccuparsi dell’immagine del proprio corpo.

Invece di concentrarsi sull’attrattiva fisica, insegnare alle nostre figlie a concentrarsi sull’essere gentili e sicure di sé le renderà molto più attraenti per tutti, compresi i loro mariti. E, cosa ancora più importante, darà loro la fiducia e l’autostima di cui hanno bisogno per sostenere una relazione sana.

Comunicare in modo efficace

La chiave di un matrimonio sano si trova spesso in una comunicazione efficace.

E la chiave di una comunicazione efficace è l’ascolto. Le donne, a quanto pare, sono naturalmente migliori ascoltatrici degli uomini e si dà il caso che abbiano un vantaggio in questo campo. Tuttavia, anche molte donne si aspettano che l’uomo ascolti come loro.

come essere una buona moglie

Combattere lealmente

La relazione intima con una persona che ha pensieri, idee, opinioni o convinzioni diverse dalle nostre, a volte può portare a dei conflitti. Ma il conflitto è normale e fa parte anche delle relazioni più sane; deve solo essere gestito in modo produttivo. Imparare a lottare lealmente con la persona che amate contribuirà a creare una dinamica matrimoniale sana, in grado di sopravvivere a questo tipo di disaccordi.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Bambini: come creare un angolo di tranquillità in casa

Riconoscere le emozioni di un bambino non lo renderà un debole

Leggi anche
  • zara abbigliamento bambina vestitiniZara abbigliamento bambina: 5 vestitini da non perdere

    Le bambine amano fare shopping e scegliere i propri capi: scopriamo i migliori vestitini per bambina di Zara abbigliamento.

  • migliori zaini per la scuola 2020Zaini per la scuola 2020: quale acquistare?

    Il nuovo anno scolastico è ormai alle porte: quali sono i migliori zaini per la scuola 2020 da acquistare online?

  • Loading...
  • Yoga neo-mamme e bimbiYoga, neo-mamme e bimbi: tutti i vantaggi

    Ecco quali sono i benefici fisici e psicologici dello yoga nelle neo-mamme e nei bimbi dopo il parto.

  • Vitamine post-partoVitamine post-parto per le mamme che allattano: cosa sapere

    Le vitamine postnatali sono integratori progettati per soddisfare le esigenze di salute delle donne che hanno partorito.

  • Vestiti pre-gravidanzaVestiti pre-gravidanza: potrai indossarli di nuovo?

    Ogni volta che ti senti frustrata dal tuo aspetto, prendi il tuo bambino e vai allo specchio più vicino.

Contentsads.com