Bambino di otto anni trovato solo per strada: abbandonato dai genitori

Bambino di otto anni trovato da solo per strada: è stato abbandonato dai genitori.

Un bambino di 8 anni di origine bosniaca è stato trovato solo ed infreddolito in mezzo ad una strada a Carmagnola, comune a 30 chilometri da Torino. “La mia mamma non mi vuole più”, dice agli agenti di Polizia Municipale.

Il racconto dei fatti

Il piccolo camminava da solo per la strada provinciale 128, al gelo, coperto solo da un maglione di lana. Gli agenti di Polizia lo hanno trovato dopo alcune segnalazioni da parte di automobilisti che hanno rischiato di investirlo nei giorni precedenti al ritrovamento. Il bambino, dopo essere stato scaldato e tranquillizzato, ha dichiarato di essere stato abbandonato dai genitori – “sto cercando i miei parenti perché la mia mamma non mi vuole più”, racconta il bimbo di soli 8 anni.

La Polizia ha così iniziato le indagini per rintracciare la madre, che è stata trovata in un campo nomadi vicino a Chieri, a 25 chilometri dal luogo in cui si trovava il bambino. La donna, 38 anni di etnia bosniaca, si è separata dal padre del bimbo ed ora vive in una roulotte con un altro uomo: del figlio non ne vuole più sapere, non ha voluto riprenderlo in casa. Ha inoltre affermato che il piccolo abitava già da molto tempo con i suoi nonni.

Il fatto è accaduto il 23 dicembre 2018, ma solo qualche giorno fa la notizia è stata resa pubblica. “Una storia da spezzare il cuore – commenta il sindaco di Carmagnola, Ivana Gaveglio. “Lui sta bene, è tranquillo, è tenerissimo. Ma il suo percorso di vita è in salita. L’importante sarà dotarlo degli strumenti per affrontarlo” – conclude il sindaco.

La storia ha commosso tutta Carmagnola, i cui abitanti si sono offerti per procurargli cibo, vestiti e beni di prima necessità.

Anche la Caritas si è interessata alla vicenda. Ora si trova in una casa protetta ed è diventato la mascotte della Polizia Municipale. Sono state cercate informazioni relative anche al padre del bambino, che si è scoperto essere un bosniaco di 38 anni che al momento vive in Campania, ma non si riesce a rintracciarlo. Del bimbo esiste solo un certificato di nascita rilasciato da un Comune della provincia di Caserta, Maddaloni, è privo di documenti e sembra che non abbia mai frequentato la scuola.

Per entrambi i genitori è scattata la denuncia immediata per abbandono di minore. Gli agenti stanno ora cercando i parenti del bambino, che secondo alcune informazioni si troverebbero nei pressi del capoluogo piemontese. Sono inoltre in corso ulteriori approfondimenti per capire come il bambino possa essere arrivato a Carmagnola. Si attendono quindi ulteriori notizie ed aggiornamenti.

Scritto da Alice Sacchi

Scrivi un commento

1000

Andrei, il bambino che dipinge per pagarsi le cure mediche

Croazia, infermiera lega neonato per andare a pendere il caffè

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • Zaini Trolley con personaggi famosiZaini Trolley con personaggi famosi
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Zaini elementari bimba: le tendenze del momentoZaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • 
    Loading...
  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.