Balbuzie nel bambino: tutto ciò che dovete sapere

Questa condizione non ha nulla a che fare con la sua intelligenza.

La balbuzie nel bambino è un fenomeno molto particolare. La mente di un bambino è piena di domande, comandi e testi strampalati delle canzoni. Mentre impara gradualmente a trasformare i suoi pensieri in suoni comprensibili, è destinato a fare errori, soprattutto quando è stanco, eccitato o turbato.

Il suo discorso può essere costellato di “ehm” o può ripetere spesso parole o frasi. Potrebbe anche ripetere il primo suono di una parola una o due volte. Ebbene, questi passi falsi sono del tutto normali e il vostro bambino li supererà da solo.

L’inciampo occasionale sulle parole (chiamato anche disfluenza) è diverso da un vero problema di balbuzie nel bambino, che colpisce solo il 5% ed è molto insolito nei bambini piccoli.

Se il vostro bambino è veramente balbuziente, può tenere fuori il primo suono in una parola, dicendo “s-s-s-soda”. Può anche aprire la bocca per dire qualcosa ma bloccarsi prima che esca qualsiasi suono. Insieme a questo “blocco”, si può vedere tensione nella sua mascella o nelle guance, e può distogliere lo sguardo o stringere il pugno per la tensione.

Nessuno sa cosa causi la balbuzie nel bambino. Molti ricercatori pensano che piccoli difetti nel cervello possano interferire con il tempo e il ritmo del suo discorso.

Proprio come alcuni bambini hanno problemi a prendere le palle al volo, alcuni semplicemente non hanno la coordinazione verbale per parlare chiaramente. La balbuzie può essere presente nelle famiglie ed è quattro volte più comune nei ragazzi che nelle ragazze.

La condizione non ha nulla a che fare con l’intelligenza, e sicuramente non è un segno di cattiva educazione o di problemi psicologici nascosti. Eventi stressanti come il trasferimento in una nuova casa o un nuovo asilo possono peggiorare la balbuzie, ma non sono la causa principale del problema.

Cosa fare in caso di balbuzie nel bambino

Adottare un approccio “aspetta e vedrai”

I bambini (e anche gli adulti) tendono a balbettare di più quando sono turbati, a disagio, arrabbiati o semplicemente eccitati. Se vostro figlio balbetta solo in questi momenti e la balbuzie è lieve, non abbiate fretta di farlo valutare. Probabilmente supererà la tendenza man mano che si sentirà più a suo agio nel parlare. Anche l’età è un fattore importante. Poiché molti bambini attraversano una fase di balbuzie mentre imparano a parlare, la maggior parte degli esperti raccomanda di aspettare che il bambino abbia 3 anni prima di agire.

Chiedete un parere professionale

Se vostro figlio sta davvero lottando con i blocchi o la sua balbuzie non è migliorata entro tre o sei mesi, parlate con il suo medico, che può indirizzarvi a un logopedista per una valutazione. Uno screening determinerà se la disfluenza di vostro figlio è una parte normale della crescita o un vero motivo di preoccupazione. In base alla valutazione, il terapista potrebbe dirvi di rilassarvi e aspettare, raccomandare un programma di logopedia o suggerire di provare alcune tecniche a casa per aiutare vostro figlio a sentirsi più a suo agio nel parlare.

Balbuzie nel bambino sintomi

Date una possibilità alla logopedia

Per anni, si è pensato che i bambini in età prescolare fossero troppo piccoli per iniziare una terapia formale per la balbuzie – che li avrebbe solo resi consapevoli. La maggior parte dei professionisti ora ritiene che un bambino con una balbuzie grave (di solito misurata in numero di suoni ripetuti o prolungati e blocchi) può beneficiare di un intervento precoce. Se gli esercizi sono presentati come giochi divertenti, anche un bambino di 3 anni può imparare strategie per ridurre la frequenza e la gravità degli episodi di balbuzie.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il bambino di 2 anni pronuncia male molte parole

Come aiutare il bambino a capire il linguaggio e i concetti

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Loading...
  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Contents.media