Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Trucchi e progetti per insegnare ai bambini a usare le forbici

forbici

Volete insegnare al vostro bambino a usare le forbici? Ecco alcuni trucchi e progetti per liberare la fantasia - e diventare dei maestri del ritaglio!

Avete già insegnato a vostro figlio a utilizzare le forbici? Essere in grado di ritagliare è un’abilità molto importante per i bambini, che può essere coltivata già dai 2 anni – anche se il momento migliore per imparare a usare questo strumento è l’età prescolare, prima di iniziare la scuola elementare. Ad ogni modo, un buon metodo per aiutare vostro figlio a padroneggiare le forbici è coinvolgerlo in progetti creativi per cui è necessario ritagliare. Vediamo quindi alcune idee che potrebbero fare al caso vostro.

Creare un arcobaleno

Aiutate il vostro piccolo a disegnare un arcobaleno, disegnatene il contorno con un pennarello nero e chiedetegli di ritagliarlo seguendo la linea. Come esercizio aggiuntivo, chiedete a vostro figlio di incollare l’arcobaleno su un altro foglio in modo da poterlo ricalcare: lo aiuterà a capire come rimettere le cose insieme, quasi come se fosse un puzzle!

Andare a caccia di riviste

Questa è l’attività ideale per trascorrere un pomeriggio piovoso. Chiedete a vostro figlio di trovare e ritagliare alcune immagini su un giornale o su una rivista – i più grandi potrebbero invece mettersi a cercare le parole che conoscono, oppure le lettere per comporre il loro nome.

Ritagliare un sole

Il sole, per la sua forma complessa, è perfetto per imparare a padroneggiare le forbici.

Per rendere la sfida più avvincente per il vostro bambino, disegnate un sole grande con raggi spessi e lunghi.

Utilizzare materiali diversi

Trovare materiali diversi da ritagliare permetterà a vostro figlio di fare pratica con texture diverse, e di imparare dunque a dosare la forza in base all’oggetto utilizzato. Provate a usare i cartoncini, il cartone, la carta velina – e magari anche piatti o bicchieri di plastica.

Creare un cielo stellato

Fate disegnare al vostro bambino un sacco di stelle di tutte le dimensioni – anche stelle cadenti e comete – e infine una bella luna piena. Una volta terminata l’opera, chiedete al piccolo di colorare e di ritagliare tutte le sagome. A questo punto, vi basterà prendere un cartoncino o un foglio scuro e incollare tutte le figure – il risultato sarà un magnifico cielo notturno da incorniciare!

Creare un albero genealogico

Per questo progetto serviranno tanti materiali diversi: avrete bisogno di un grande pezzo di cartone, un foglio e delle foto di tutti i membri della vostra famiglia.

Chiedete a vostro figlio di colorare il cartone per realizzare lo sfondo, e di disegnare un albero con tanti rami sul foglio. Fategli quindi ritagliare e incollare l’albero sullo sfondo, e sui vari rami fategli posizionare le foto dei parenti. Se volete aggiungere un tocco in più al vostro albero genealogico, potete ritagliare le lettere da riviste o giornali per comporre i nomi dei membri della famiglia.

© Riproduzione riservata
Leggi anche