Notizie.it logo

Sesta malattia bambino, cosa fare

Sesta malattia bambino, cosa fare

La sesta malattia è una patologia virale che colpisce i bambini piccoli, più specificatamente quelli che hanno un’età compresa tra i 6 mesi e i due anni.
La patologia è causata da due virus comuni e strettamente connessi tra di loro: l’herpes virus umano (HHV) di tipo 6 ed, eventualmente, anche quello di tipo 7. Questi due virus sono comunemente noti con il nome di herpes simplex (HSV).
In genere, la patologia si presenta con febbre alta e comparsa di eruzione cutanea tipica, che tuttavia si presenta dopo la scomparsa della febbre. In alcuni casi, il bambino può esperire anche una leggera infezione delle vie respiratorie superiori, nervosismo, irritabilità, inappetenza e gonfiore ai linfonodi del collo.
Attenzione: La sesta malattia è contagiosa e la si trasmette attraverso le gocce di liquido provenienti dal naso e dalla gola delle persone infette, espulse quando queste parlano, ridono, starnutiscono o tossiscono.

La patologia, in linea di massima, non necessita alcun trattamento terapeutico, tranne per l’assunzione necessaria di medicinali volti a ridurre la febbre alta.
Va da sé, che l’articolo non ha lo scopo di sostituirsi all’intervento del medico, che in ogni caso è consigliabile contattare.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche