Scaldabiberon, come usarlo nel modo corretto

I motivi per preferire lo scaldabiberon ad altri metodi di riscaldamento sono tanti. Scopriamo come usarlo nel modo corretto.

Lo scaldabiberon facilita notevolmente la vita dei neogenitori, soprattutto quando il bambino si sveglia durante la notte, piangendo disperatamente in preda alla fame, e devono preparargli la pappa, possibilmente senza fare troppo rumore. Scopriamo cos’è lo scaldabiberon e come usarlo nel modo corretto.

Scaldabiberon

L’acquisto di uno scaldabiberon è un vantaggio in termini economici e di tempo. Si tratta della versione tecnologica del tradizionale metodo a bagnomaria, ma differenza di quest’ultimo consente di riscaldare il latte, materno o artificiale, in modo graduale e sicuro senza alterare le vitamine e le proprietà nutrizionali perché non viene bollito.

I motivi per preferirlo ad altri metodi di riscaldamento sono tanti: il latte raggiunge sempre la giusta temperatura in tempi relativamente brevi, non c’è il rischio di spiacevoli scottature, l’intero procedimento può essere monitorato direttamente dal display, alcuni modelli consentono di riscaldare più biberon contemporaneamente e il latte al suo interno conserva la giusta temperatura anche per diverse ore.

Per di più, molti scaldabiberon hanno la funzione autospegnimento e/o la funzione scongelamento, molto utile quando si ha una bella scorta di latte materno nel congelatore.

La maggior parte dei modelli più recenti, inoltre, è multifunzione e può essere usato anche come sterilizzatore o in seguito come scaldapappa, oppure può essere usato sia in casa che in auto. Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti!

Come usarlo

Il libretto di istruzioni dello scaldabiberon riporta una tabella di facile consultazione su come usarlo e fornisce anche tutte le informazioni su come effettuare una corretta manutenzione.

Sostanzialmente, si versa l’acqua nello scaldabiberon, vi si immerge il biberon già pieno, si imposta il tempo e la temperatura e si avvia l’elettrodomestico. Terminato il processo basta solo versare qualche goccia di latte sul polso per verificare che la temperatura sia quella giusta per il bambino e poi via con la poppata.

La quantità di acqua da versare nello scaldabiberon varia a seconda della capienza del biberon usato, mentre i tempi e la temperature da impostare variano a seconda che il latte sia a temperatura ambiente, freddo o da scongelare.

Migliori modelli

Sul mercato sono disponibili svariati modelli di scaldabiberon che soddisfano in pieno i gusti e le esigenze di tutti i genitori. Qui di seguito vi segnaliamo quali, secondo noi di Mamme Magazine, sono i tre migliori modelli acquistabili direttamente su Amazon.

  • Philips Avent SCF355/00 Scaldabiberon/Scaldapappe Elettrico

Lo scaldabiberon e scaldapappe elettrico Philips Avent riscalda il latte o le pappe in soli 3 minuti in modo uniforme e delicato, preservandone la qualità. Dispone anche della funzione scongelamento e conserva la temperatura del latte a lungo.

  • Chicco 00007389000000 Scaldabiberon Casa/Auto, Bianco

Lo scaldabiberon casa/auto Chicco, adatto sia ai biberon che ai vasetti, impiega solo pochi minuti per riscaldare il latte o la pappa e mantiene la temperatura fino a un’ora. Il riscaldamento graduale preserva le proprietà del latte. L’elettrodomestico si spegne automaticamente dopo un’ora, evitando il rischio di surriscaldamento.

  • Bable Scaldabiberon – Sterilizzatore – Riscaldatore di Cibo,Doppie Bottiglie Multifunzione Doppio Scaldabiberon Elettrico con LCD Display e Adesivi di Guida per Prima Infanzia

Il Bable multifunzione 5 in 1 consente di riscaldare il latte e le pappe, sterilizzare i biberon, conservare la temperatura e scongelare il latte conservato. Il riscaldamento avviene in modo graduale e uniforme per prevenire il surriscaldamento e proteggere i nutrienti e i probiotici nel latte materno, promuove l’assorbimento dei nutrienti e offre al bambino tutti i benefici del latte materno. Grazie all’ampio diametro permette l’uso di diversi tipi di biberon e di riscaldarne due contemporaneamente, ideale per chi ha due gemelli. I tempi di riscaldamento in base alla quantità del latte e il tipo di materiale dei biberon sono indicati sulle istruzioni e il procedimento può essere comodamente monitorato grazie al display a cristalli liquidi.

Scritto da Ilaria
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Baby Shower: idee per decorazioni originali

Fascia porta bebè, l’alternativa al marsupio

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • Zaini Trolley con personaggi famosiZaini Trolley con personaggi famosi
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Zaini elementari bimba: le tendenze del momentoZaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • 
    Loading...
  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.