3 consigli per aiutare tuo figlio a farsi promuovere

Il sostegno dei genitori è essenziale per il buon rendimento scolastico dei bambini. Ecco tre modi in cui i genitori possono preparare i propri figli a fare in modo che diventino degli studenti in grado di approfittare al massimo di tempo e risorse personali.

Manda tuo figlio a scuola pieno di energia e desideroso di imparare

Una colazione nutriente dà energia ai bambini e li prepara per la giornata. In generale, i bambini che mangiano prima di andare a scuola hanno più energia e seguono meglio le lezioni.

Puoi aiutare a migliorare la capacità di attenzione, la concentrazione e la memoria di tuo figlio con una colazione che includa cibi ricchi di cereali integrali, fibre e proteine ​​e a basso contenuto di zuccheri aggiunti. Se tuo figlio ha poco tempo alcune mattine per fare colazione a casa, mandalo a scuola con frutta fresca, noci, yogurt o pane, mezza banana e burro di arachidi.

Inoltre, nei bambini, la mancanza di sonno può causare irritabilità o iperattività e può portare a difficoltà a prestare attenzione in classe. È importante avere una routine della buonanotte costante, specialmente le sere prima di un giorno scolastico. Assicurati di lasciare abbastanza tempo prima di andare a letto per permettere al tuo bambino di rilassarsi prima di spegnere le luci e limitare gli intrattenimenti stimolanti come la TV, i videogiochi e internet.

Insegnagli le buone abitudini di studio

Per i bambini piccoli, studiare per una verifica può essere causa di stress e molti insegnanti presumono che i genitori abbiano tempo e disponibilità di aiutare i loro figli durante gli anni della scuola elementare. Preparare tuo figlio alle abilità di studio lo aiuterà ad avere buone abitudini di apprendimento per tutta la vita.

Se hai tempo di farlo tu stesso sarà perfetto, nel caso tu debba delegare ad altri questo compito, devi sapere che esistono portali come GoStudent per trovare insegnanti preparati in grado di impartire ripetizioni private, online, a tuo figlio. Sono, infatti, sempre di più i genitori che scelgono di far affiancare il proprio figlio da un tutor privato e, come emerso anche dalla prima Indagine sull’Istruzione condotta da GoStudent, ben l’86% degli studenti italiani che prende ripetizioni dichiara di trovarle utili ed efficaci. Puoi saperne di più leggendo il loro blog per genitori.

Ad ogni modo, è importante che tu sappia le date dei test o delle consegne per aiutare tuo figlio a studiare col giusto anticipo. Potrebbe anche essere necessario ricordare a tuo figlio di portare a casa il materiale di studio corretto, come appunti, guide di studio o libri.

Insegna al tuo bambino a suddividere i lavori in blocchi più piccoli e più gestibili; in questo modo, prepararsi per una verifica non sarà uno stress eccessivo. Puoi anche insegnare a tuo figlio trucchi mnemonici per aiutarlo a ricordare le informazioni. Ricorda inoltre che fare una pausa dopo un periodo di studio di 45 minuti aiuta i bambini a elaborare e ricordare le informazioni.

Trova il tempo per parlare con tuo figlio di scuola

In generale, è facile parlare con i più piccoli di ciò che accade in classe e delle ultime attività scolastiche. Probabilmente sai quali libri sta leggendo tuo figlio e hai familiarità con ciò che sta imparando nelle materie principali. Ma i genitori a volte sono impegnati e dimenticano di porre semplici domande che possono avere un effetto sul successo scolastico di un bambino.

Prenditi il ​​tempo per parlare con tuo figlio ogni giorno affinché capisca che quello che succede a scuola è importante. Quando i bambini sanno che i loro genitori sono interessati alla loro vita accademica, prendono sul serio la scuola.

Poiché la comunicazione è bidirezionale, il modo in cui parli e ascolti tuo figlio può avere un effetto sul modo in cui tuo figlio ascolta e risponde. È importante quindi ascoltarlo attentamente, stabilire un contatto visivo ed evitare di fare altre cose durante una conversazione. Assicurati di porre domande che richiedono più di una semplice risposta “sì” o “no”.

Oltre ai pasti in famiglia, alcuni buoni momenti per parlare sono i viaggi in auto, quando si porta a spasso il cane, durante la preparazione dei pasti o aspettando alla cassa di un negozio.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cibi da mangiare nel terzo trimestre di gravidanza

Cosa bisogna sapere sui test prenatali: perché sono importanti

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zainoZaino per bambini delle elementari: il modello migliore del 2022

    Sono tanti i modelli di zaino delle elementari per i bambini, ma il migliore è in grado di trasformarsi in peluche per accompagnarli ovunque.

  • Loading...
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

Contentsads.com