Cibi da mangiare nel terzo trimestre di gravidanza

Questi cibi sono ricchi di nutrienti essenziali per far crescere il vostro piccolo in modo sano.

All’inizio del terzo trimestre è necessario introdurre dei cibi specifici, dato che il bambino trattiene le sostanze nutritive che riceve dalla placenta per prepararsi alla nascita. I neonati hanno il “grasso buono”, chiamato anche tessuto adiposo bruno. Questo “grasso buono” aiuta il bambino a svilupparsi e a crescere, anche dopo la nascita.

In queste ultime settimane, potreste avvertire improvvise esplosioni di energia. In questo trimestre si verifica anche il maggior aumento di peso, ma per una buona ragione: il vostro corpo e il vostro bambino stanno crescendo!

Cibi da mangiare nel terzo trimestre

Sardine

Le aringhe dell’Atlantico, o sardine, possono essere un’ottima aggiunta al vostro prossimo pranzo o cena! Forniscono all’organismo il DHA, un acido grasso omega-3. Il DHA svolge un ruolo fondamentale nel sostenere il funzionamento del cervello e del sistema nervoso del bambino dopo la nascita.

Le sardine sono anche ricche di altri nutrienti essenziali come zinco, potassio, fosforo e ferro. La vitamina D è un altro nutriente fornito da questo superalimento. L’ideale sarebbe consumare sardine fresche, ma quelle in scatola possono comunque apportare benefici al bambino!

Riso integrale

Sostituite il riso bianco nel piatto con il riso integrale! Il riso integrale è un ottimo alimento da consumare nel terzo trimestre, un carboidrato complesso, il che significa che il corpo lo brucia lentamente per prolungare l’energia.

A differenza del riso bianco, il riso integrale ha un basso indice glicemico, che non provoca picchi di zucchero nel sangue. È un ottimo modo per aggiungere cereali integrali e calorie alla vostra dieta, soprattutto perché questo è il momento in cui il vostro bambino ne ha più bisogno! Una tazza di riso integrale contiene 3,5 g di fibre, che possono aiutare a risolvere i problemi di stitichezza che si possono verificare in questo periodo.

Cibi terzo trimestre gravidanza

Carote

Le carote sono lo spuntino perfetto e denso di nutrienti da tenere a portata di mano durante il terzo trimestre. Offrono una moltitudine di micronutrienti e possono aiutare a mantenere l’organismo idratato. Una porzione di carote contiene circa 200 mg di potassio e 586 mcg di vitamina A. Sostituire gli snack elaborati ad alta densità calorica con le carote può apportare notevoli benefici al bambino in crescita. Le carote possono anche essere facilmente incorporate nella preparazione dei pasti e nelle zuppe fatte in casa. Conservare i pasti già pronti nel congelatore può permettervi di trascorrere più tempo con il vostro bambino una volta arrivato, gustando pasti sani e nutrienti.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tutte le pietre miliari della gravidanza: quali sono

3 consigli per aiutare tuo figlio a farsi promuovere

Leggi anche
  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Loading...
  • Yoga prenataleYoga prenatale: cos’è e a cosa serve

    Un dolce e rilassante modo per avere innumerevoli benefici.

  • yoga 1Yoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

Contents.media