Notizie.it logo

Ogni quanto lavare i capelli ai neonati: consigli

ogni quanto lavare capelli neonato

I genitori hanno paura quando si tratta di lavare i propri piccoli e bisogna stare attenti a lavare i capelli ai neonati e ogni quanto farlo.

I capelli sono un aspetto estetico fondamentale di ogni persona. Pertanto sin dalla nascita si cerca di attuare tutte le soluzioni possibili per renderli sani, rendere forte il tessuto capelluto ed evitare rischi futuri di perdita di capelli.
É bene prestare particolare attenzione a lavare i capelli ai neonati e ogni quanto farlo. Essi, infatti, sono molto fragili e delicati sotto ogni aspetto. La testa va lavata con accortezze specifiche, evitando di fargli male e soprattutto di danneggiare il cuoio capelluto. Anche la frequenza è un aspetto importante e deve essere precisa, senza eccedere eccessivamente con i lavaggi.
Analizziamo più nello specifico tutto ciò che riguarda il lavaggio dei capelli nei neonati e bambini.

Come fare il lavaggio capelli ai bambini

La prima cosa da fare è vedere quanti capelli possiede il neonato. Ci sono bambini che nascono con molti capelli sin da subito, ed altri che invece ne hanno pochi.

In entrambe le tipologie, il lavaggio deve essere fatto insieme al bagnetto e non separato da esso. Un aiuto può essere l’uso delle vaschette pre-formate, utilizzate appositamente per queste situazioni specifiche.

Per quanto riguarda lo step dell’utilizzo dello shampoo, è fortemente consigliato reclinare leggermente la testa del proprio bambino, per evitare il sapone gli vada negli occhi. Ovviamente non va utilizzato un qualsiasi shampoo, bensì bisogna comprare saponi appositi per neonati e bambini, che conterranno meno principi aggressivi e aiuteranno la crescita dei follicoli piliferi.
I capelli del vostro bambino vanno lavati con movimenti circolari, lenti e morbidi. Infine devono sciacquati bene, per non lasciare residui di sapone che possono intaccare la salute del cuoio capelluto. In caso di nodi, è consigliabile districarli con calma aiutandosi anche con un balsamo.

Ogni quanto lavare i capelli ai neonati

Arriviamo alla frequenza di lavaggio dei capelli nei neonati e bambini. La paura di molti, infatti, è quella che un lavaggio troppo eccessivo rischia di rovinare la salute di essi e portare problemi di caduta di capelli in futuro.

Il bagnetto classico può essere svolto anche tutti i giorni, anzi è consigliato fare così, per creare un momento di svago per il bambino, per mantenerlo sempre pulito ed in salute. Ricordiamo che la pelle in queste prime fasi di vita è molto delicata.
Discorso diverso invece è il lavaggio dei capelli. Esso deve essere fatto durante il bagnetto, ma non tutti i giorni. La frequenza ideale è infatti inizialmente 2-3 volte a settimana, per poi man mano aumentare con la crescita del bambino che inizierà a giocare sempre più all’aperto ed a sporcarsi. Il massimo, comunque sia, è di 3 volte a settimana.

La temperatura dell’acqua non deve essere nè troppo fredda nè troppo calda, sui 37°.

La durata di lavaggio deve essere circa di 10 minuti. Successivamente, si passerà ad asciugarli. Ciò non deve avvenire tramite un classico phone, che nei bambini può risultare con aria troppo calda o li spaventa a causa del rumore emesso, bensì con un asciugamano morbido, in modo calmo e rilassato, per far sentire a suo agio anche il bambino.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
  • bmi neonati percentiliBMI nei neonati: come si calcolano i percentili

    Il BMI è un indice di massa corporea calcolabile attraverso delle formule matematiche e delle tabelle percentuali. La massa corporea varia da bambino a bambino e quindi anche tali tabelle.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.