Notizie.it logo

Idee lavoretti Natale con pasta di sale per bambini

come creare addobbi natalizi con pasta di sale

La pasta di sale è un materiale molto malleabile, utile per creare tante formine con le mani, può essere fabbricata in casa con ingredienti naturali come farina, acqua, sale ed olio ed è, pertanto, un gioco sicuro e divertente per i bambini. Con l’aggiunta di coloranti naturali in polvere nell’impasto è possibile ottenere una pasta di sale colorata della tonalità che si preferisce. In vista dell’arrivo delle feste natalizie sarebbe carino coinvolgere i bimbi in lavoretti di realizzazione di piccoli oggetti, come ad esempio dei mini addobbi per abbellire l’albero di Natale o l’ambiente della casa.

Dopo aver impastato gli ingredienti, fino ad avere un composto morbido e uniforme, dovete seguire la stessa procedura che si adotta per impastare la pizza o lo pasta fatta in casa, stendete l’impasto con l’ausilio di un matterello, la sfoglia che ricavate non deve essere troppo sottile, ma piuttosto spessa.

Procuratevi degli stampini per biscotti, con cui poter creare delle immagini natalizie come delle stelle, dei pupazzetti di neve o dei piccoli alberelli, basta posizionare e premere gli stampi sulla pasta, per poi staccare le figure che si formano all’interno di essi. Si possono anche usare degli stampi-giocattolo facilmente reperibili nei negozi e quando avete tutte le forme che volete, adagiatele su di una teglia rivestita da carta da forno e cuocetele in forno per 30 minuti, ad una temperatura di 130-150 gradi, per farle indurire e solidificare.

Sfornate le figurine, lasciatele raffreddare e, se avete preferito non aggiungere dei coloranti nell’impasto e la pasta è bianca, potete colorarla con colori a tempera e pennelli. Non dimenticate di fare dei piccoli fori sulle formine con uno stuzzicadenti, prima di mettere la pasta a cuocere in forno, così che possiate inserire uno spago o un nastrino e appenderle all’albero oppure potreste costruire una bella ghirlanda per guarnire la porta di casa, intrecciando dei filoni di pasta di sale in maniera tale da formare un cerchio, per esempio potreste attorcigliarle 3 fila di colore diverso a mo’ di treccia.

Per impreziosire la ghirlanda potete incollare su di essa altre figure fatte con pasta di sale, come Babbo Natale, una stella cometa o una campana.

E che ne pensate di confezionare dei simpaticissimi segnaposto per la cena della vigilia o per il pranzo del giorno di Natale? Potreste fare dei piccoli Santa Claus e scrivere, con un pennarello o con un pennello impregnato di colore a tempera, il nome di ciascun commensale sul pancione. In alternativa si possono fare dei segnaposto a forma di angioletti, di stelline o di casette innevate. E se non avete avuto tempo di acquistare il presepe e il vostro bambino ne desidera uno, niente paura, lo si può creare con la pasta di sale, può essere davvero molto divertente modellare i personaggi e la capannina e personalizzare il tutto come volete.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche