Notizie.it logo

Fiori di bach per il sonno del neonato

Fiori di bach per il sonno del neonato

I fiori di Bach, da molto in uso per gli adulti, possono anche essere impiegati per i bambini poiché non possiedono alcun effetto collaterale. Questi fiori sono infatti conosciuti principalmente per combattere stress e ansie, ma studi recenti affermano come in realtà siano anche in grado di conciliare il sonno dei bambini ed essere quindi ottimi alleati delle mamme che possono concedersi qualche ora in più di sonno.

Quando il dosaggio riguarda i bambini, si effettuerà a seconda delle necessità del bambino stesso. Le dosi e la modalità di somministrazione possono quindi essere adattate alle esigenze personali dei piccoli pazienti, anche se normalmente la dose consigliata è quella di 2/3 gocce in acqua. L’importante è che le gocce vengano somministrate a piccoli sorsi.

La ricerca effettuata dalla dottoressa Lopez infatti ci permette di osservare risultati molto positivi.

Il 50% dei bambini ha ottenuto un miglioramento dopo solo una settimana di trattamento. I bambini di età superiore ai 4 mesi (il 25% del campione totale) risolvono i disturbi legati al sonno in un arco di tempo di circa 15 giorni

I risultati risultano essere molto incoraggianti e dimostrano il progresso anche nel campo dei rimedi naturali, sicuramente più apprezzati dalle mamme che preferiscono non somministrare farmaci e medicinali ai propri bambini.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche