Festa della Mamma: lavoretti per i bambini

Festa della Mamma: i lavoretti da realizzare insieme ai bambini per celebrare in maniera amorevole la donna che ci ha donato la vita.

La mamma è da sempre una delle figure più importanti, insieme al papà, nella vita di un bambino. Per questo motivo, e per tanti altri ancora, non si festeggia solo il papà ma anche la meravigliosa donna che ci ha fatto nascere.

Festa della Mamma, quali sono i lavoretti più belli da realizzare? Scopriamoli insieme.

Festa della Mamma: i lavoretti per bambini

Come la Pasqua, anche la Festa della Mamma non ha una data fissa annuale, ma la si celebra la seconda domenica di maggio. Fino al 2000, inoltre, la ricorrenza veniva festeggiata l’8 maggio. In seguito, le cose sono cambiate e si è deciso di spostarla alla seconda domenica di maggio. La Festa della Mamma 2021 sarà quindi il 9 maggio.

I bambini possono celebrare la Festa della Mamma in tanti modi, ma il modo migliore è quello di mettere a frutto la creatività e la fantasia e creare un bel lavoretto da donare alla propria mamma. In questo, papà, fratelli maggiori, maestre, nonni, zii, possono aiutare i più piccoli a realizzare questi bellissimi regali personalizzati per dimostrare tutto il bene che si prova. 

I regali più apprezzati dalla mamma sono quelli fatti con il cuore, e cosa c’è di meglio di un lavoretto creato proprio dal suo angioletto? Ci sono diverse opzioni: biglietti di auguri colorati, mazzi di fiori in diversi materiali e le intramontabili collanine di pasta.

Festa della Mamma: ecco i lavoretti più belli da realizzare insieme ai bambini.

Biglietto colorato con fiori di carta

Il biglietto di auguri personalizzato è un’idea molto personale che piacerà sicuramente alle mamme. Questo è un lavoretto da realizzare con bambini che vanno già a scuola, che sanno impugnare bene tutti i materiali e gli accessori per ritagliare, scrivere e decorare. 

Occorrono cartoncini colorati, colla, pinze, forbici a punta tonda, nastro colorato e pinza foratrice per carta.

Innanzitutto, prendi il primo foglio, posizionalo in verticale e dagli la forma di una busta. In seguito, alza l’ala inferiore verso il centro e poi quella superiore sempre verso il mezzo. Gira il foglio in orizzontale in modo che le due parti piegate combacino nel centro. Con la pinza realizza due buchi più o meno ad altezza centrale, uno a ogni estremità dei due lembi. Prendi un altro cartoncino e ritaglia 4 o 5 striscioline alte circa 7-8 centimetri. Grazie alla colla stick attacca i gambi dei fiori nella parte interna del biglietto. Ritaglia un rettangolo su un foglio bianco, più piccolo della parte intera del biglietto, e incollalo. Dagli altri cartoncini rimasti ritaglia dei fiori colorati e incollali all’estremità esterna dei gambi. Con una penna o un pennarello a punta sottile completa il biglietto di auguri scrivendo un messaggio amorevole. Chiudi infine le due finestrelle e infila un nastro colorato nei due buchetti fatti in precedente.

Bouquet di stoffa

Per i bambini che vogliono cimentarsi in un bel bouquet personalizzato, servono stoffa di due o più fantasie, bottoni, un bicchiere, un pennarello, forbici e colla a caldo.

Posiziona il bicchiere sul retro della stoffa e con pennarello vai a creare 5 cerchi, in seguito ritagliali: prendi il primo cerchio e taglialo a metà. Metti poi una punta di colla a caldo nel mezzo del cerchio piegato a metà e chiudi ancora. Metti un’altra punta di colla su un lato, piegalo leggermente e gira il petalo. Ripeti l’operazione fino a che la parte larga del petalo non è completamente piegata. Quando avrai ottenuto almeno 5 petali poi iniziare a creare il tuo fiore, unendo i petali con la colla a caldo. Prendi il bottone e con la stoffa di una fantasia differente vai a creare un quadrato. Taglia i bordi di questo quadrato e incollaci dentro il bottone, andando a rivestirlo completamente. Incolla il bottone nel centro del fiore che hai creato poco prima. Ripeti i passaggi per creare altri fiori e comporre così il bouquet per la mamma.

Cornice portafoto di pasta colorata

A tutte le mamme piace avere un ricordo dei propri bambini, meglio ancora se è una foto che può essere esposta nel salotto di casa. Per una cornice portafoto di pasta colorata occorrono pasta cruda, colorante alimentare, colla e fogli di carta o una vecchia cornice.

Comincia a selezionare il materiale di base, la pasta: i ditalini rigati sono un’ottima scelta per il formato. Prosegui colorando la pasta cruda con del colorante alimentare. Ora che la tua pasta è molto più simpatica di prima, aiuta il bambino a tracciare con la matita il perimetro di una cornice su un foglio bianco. Passa la colla e attacca la pasta, un pezzetto vicino all’altro e la cornice sarà pronta.

Scritto da Francesca Belcastro
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Instagram per bambini, nuova app: cosa sappiamo

Festa della Mamma: le poesie per i bambini

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Zaini elementari bimba: le tendenze del momentoZaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • Loading...
  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

  • Zaini asilo bimbo: i modelli più belliZaini asilo bimbo: i modelli più belli

    Per far affrontare al meglio l’avventura dell’asilo ai nostri figli, vediamo quali sono i modelli migliori e come sceglierli.

Contents.media