Disegni da colorare Bloom Butterflix Winx Club

lavoretto di preparazione immagini da colorare Bloom Butterflix

Molti sono i bambini che seguono il bellissimo cartone Winx Club, che narra le vicende di sei splendide ragazze, Bloom, Stella, Tecna, Aisha, Flora e Stella, le quali possiedono poteri magici e danno vita ad un gruppo dal nome Winx Club, per combattere tutte insieme contro delle forze malefiche. La passione per i cartoni può essere trasformata in un’attività creativa e divertente, come ad esempio un lavoretto di realizzazione di disegni da colorare, che hanno per protagonisti proprio i personaggi dello schermo più amati dai piccoli.

La leader del gruppo Winx Club è Bloom Butterflix, una fatina molto potente, alla ricerca della sua famiglia ed erede di un regno dimenticato che farà tornare in vita, con l’aiuto delle sue compagne di avventura. Ha un carattere molto particolare, è timida, insicura, ma anche molto impulsiva e con il passare del tempo diventa sempre più sicura di sé stessa e determinata a perseguire i suoi obiettivi.

Potrebbe essere molto piacevole per i bimbi rappresentarla in tutto il suo splendore, con i lunghi capelli rossi, gli occhioni azzurri, il costumino e le grandi ali di colore celeste, magari mentre compie qualche magia o mentre lotta contro qualche malvagio nemico. Sul web vi sono tantissime immagini della fata Bloom, basta fare una ricerca sui principali motori di ricerca, si possono copiare i disegni trovati oppure usarli come spunto per crearne degli originali.

Un’altra soluzione è cercare direttamente i disegni in bianco e nero, da stampare e poi da colorare, sulla galleria di google o di yahoo, oppure su degli appositi siti, tra cui: www.stampaecolora.com, www.disegnicolorare.com e www.cartonionline.com. Una volta selezionate le immagini più belle di Bloom, potete aiutare i piccoli a scegliere la tecnica di colorazione che vogliono adottare, una molto particolare è quella con i pastelli a olio, per realizzare delle meravigliose sfumature.

I pastelli a olio sono molto simili a quelli a cera, ma consentono di ottenere delle tonalità più intense e per un buon risultato è meglio usarli sul cartoncino piuttosto che su di un foglio di carta sottile. Dopo aver tinteggiato la superficie che volete colorare, strofinando su di essa il pastello della tonalità prescelta, dovete sfumare il colore con i polpastrelli delle dita ed è possibile anche creare delle ombre, aggiungendo delle nuance più scure in alcuni punti, così da dare volume al disegno e da farlo sembrare più realistico.

Leggi anche