Notizie.it logo

Crosta lattea al viso: migliori rimedi naturali

crosta lattea

La crosta lattea è un fenomeno naturale che si può verificare sulla pelle e sulla cute dei bambini. Può apparire anche sul viso. Quali sono i migliori tre rimedi e come possiamo pensare, eventualmente, di prevenirla nei nostri figli? Cerchiamo di rispondere a questi interrogativi.

Crosta lattea

La crosta lattea si manifesta nelle prime settimane di vita, in genere entro 30 o 40 giorni dalla nascita. Riguarda squame giallognole sulla testa e sul viso e, spesso, si risolve da sola entro i 4-5 mesi di vita. Per rimuovere efficacemente le squame, spesso si usano prodotti a base di olio, particolarmente idratanti.

Il vero nome è dermatite seborroica, con croste o squame leggermente untuosa. Si può estendere a fronte, sopracciglia, orecchie e naso.

E’ dovuta ad un aumento di secrezioni da parte delle ghiandole sebacee del piccolino. Spesso non è legata ad alcuna causa specifica e, infatti, si risolve normalmente. A volte, però, può anche essere uno dei primi segnali di dermatite atopica.

Non ha nessuna correlazione con l’allattamento materno, contrariamente a ciò che spesso affermano le credenze popolari e, inoltre, non è affatto contagiosa.

Può avere, comunque, delle recidive negli anni successivi, soprattutto durante la pubertà e durante l’adolescenza. In questi frangenti, infatti, i cambiamenti ormonali portano ad avere di nuovo un’iperproduzione di sebo. E’ possibile rivolgersi al pediatra per trovare prodotti per rimuoverla il più velocemente possibile.

Crosta lattea viso

In alcuni casi, anche se non accade sempre, la crosta lattea si va a verificare sul viso del piccolo. Il processo di regressione dei sintomi è simile a quello della cute. La crosta si può eliminare facilmente con detergenti oleosi, meglio se dopo il bagnetto dei piccolini. Esistono molti rimedi, anche naturali, per favorire il naturale distacco delle squame. Questi prodotti si possono acquistare in farmacia, in erboristeria, oppure in siti specializzati come Amazon.

L’uso di oli vegetali, a base naturale, ad esempio con calendula, noce o olio di borragine, può essere una soluzione.

Si possono applicare sulla cute con un batuffolo di cotone e farli agire sulle crosticine del cuoio capelluto per qualche ora. Questi prodotti ammorbidiscono le scaglie, ma sono emollienti e lenitivi anche sulla pelle arrossata.

Migliori 3 rimedi

Ecco i migliori tre rimedi che possiamo acquistare per risolvere la situazione.

  • E-raorganics unguento curativo per crosta lattea

E’ un prodotto adatto per rimuovere la crosta lattea, ma non solo. Lo ritroviamo su Amazon ad un costo che si aggira sui 16 euro, per 60 ml di prodotto. Riesce a lenire efficacemente il prurito e si può utilizzare anche sulle parti intime dei bambini. E’ privo di agenti chimici e riesce a calmare la pelle fin dalla prima applicazione. Il miglior balsamo di guarigione naturale per l’eczema dei bambini è proprio questo, ma va bene anche per l’acne del ragazzo, per l’orticaria, per le eruzioni cutanee e molto altro ancora. Include la presenza di camomilla bio, olio di cocco, burro di cacao, calendula, miele, olio di avocado e molti altri estratti.

Privo di ftalati, oli minerali e parabeni.

  • Mustela trattamento crosta lattea

E’ un prodotto appositamente formulato per rimuovere la crosta lattea nei bambini. Lo ritroviamo in vendita su Amazon ad un costo che va sui 16 euro, per 40 ml di prodotto. E’ una delle marche più conosciute per bambini ed è assolutamente a base di ingredienti del tutto naturali.

  • Little green cares shampoo per bambini

Si tratta di uno shampoo particolarmente delicato e lenitivo per la cute del bambino, affetta da crosta lattea. Il prodotto è in vendita su Amazon a circa 10 euro, con un leggero sconto applicato su di esso. E’ formulato per pelli sensibili ed è privo di sostanze chimiche. Vi ritroviamo il burro di karitè, molto idratante, e l’estratto di acido salicilico, che serve a stimolare il turnover cellulare e a far cadere più velocemente le crosticine. Tutte le formulazioni di Little green si ispirano al liquido amniotico.

Prevenire crosta lattea

E’ possibile prevenire la crosta lattea? E’ possibile farlo lavando tutti i giorni la cute del neonato con un detergente apposito, che possiamo trovare in farmacia oppure in erboristeria o su internet.

Da evitare assolutamente di togliere le crosticine con le unghie. Togliendole in questo modo, infatti, le squame andrebbero a riformarsi continuamente e la soluzione non andrebbe certo a migliorare, bensì a peggiorare. Si può, eventualmente, utilizzare un pettine a setole morbide sulla cute del piccolino. Dobbiamo tenere presente, infatti, che spesso la zona della crosta lattea è quella vicina alla “fontanella”. E’ necessario essere il più delicati possibile in tale zona.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Abbigliamento neonato DisneyWalt Disney: vestiti per neonatiWalt Disney rappresenta da sempre il mondo dei bambini attraverso i propri personaggi classici, Topolino & Co. e altri volti (le ...
Lego Dimensions Team Pack Harry Potter
24.99 €
Compra ora
Chicco Tavolo Cresci e Impara Gioco
41 €
Compra ora
Trunki Valigetta Cavalcabile Rocco Race Car
58 €
Compra ora