Come fasciare un bambino come un professionista

Si tratta di una sfaccettatura particolarmente utile per il bambino, ma deve essere eseguita correttamente.

Vorreste sapere come fasciare un bambino come un professionista? Ogni corso di puericultura vi insegnerà diversi consigli essenziali per aiutarvi ad affrontare la genitorialità. Fare il bagnetto al bambino, fargli fare il ruttino, mettergli il pannolino e fasciarlo, solo per citarne alcuni.

Se non riuscite a partecipare a un corso di puericultura ma volete comunque sapere come fasciare il vostro bambino, siete nel posto giusto! Ma prima di tutto, perché si vuole fasciare un bambino?

Le persone hanno avvolto i bambini in fasce solo da secoli. La più antica testimonianza archeologica di madri che avvolgono i loro bambini inizia nel 4000 a.C. con i popoli migranti dell’antica Asia centrale. Anche gli antichi greci e romani usavano le fasce.

Ci sono persino riferimenti biblici a questa pratica. Si tratta di una sfaccettatura particolarmente utile per il bambino, ma deve essere eseguita correttamente.

Come fasciare un bambino

Iniziare con una coperta piegata

Stendete una coperta per fasce o una coperta di mussola su una superficie piana. Posizionate la coperta come un diamante con un angolo in alto, a destra e a sinistra, e un angolo in basso. Piegate parzialmente l’angolo superiore.

Mettete il bambino sulla schiena al centro della coperta con il collo sulla piega. Le spalle devono trovarsi appena sotto la piega.

Quindi eseguire il rimbocco del lato destro

Tenete il braccio destro del bambino lungo il corpo, leggermente piegato. Tirate l’angolo sinistro della coperta sopra il braccio destro e sul petto e sul corpo. Quindi infilate il tessuto sotto il braccio sinistro e fatelo rotolare verso sinistra per avvolgere ciò che rimane sotto la schiena. Chiudetelo saldamente assicurandovi che il bambino possa ancora piegare i fianchi verso l’alto e verso l’esterno. Lasciate libero il braccio sinistro.

Come fasciare un bambino correttamente

Eseguire l’infilata su e giù

Tenete il braccio sinistro del bambino verso il basso e tirate l’angolo inferiore della fascia sopra i piedi e la spalla sinistra del bambino. Infilare la punta del tessuto nella parte superiore dell’involucro e infilare il materiale in eccesso intorno al braccio sinistro, fissando il braccio sinistro accanto al corpo.

Ora la piega parziale

Portate l’angolo destro allentato verso l’esterno per tirarlo in tensione, quindi tirate una parte del materiale verso il basso, in direzione del petto. Tenete il materiale in questo punto per creare quasi uno scollo a V sul petto del bambino.

Ora il rimbocco finale

Tirate il materiale rimanente attraverso il corpo del bambino e fatelo rotolare un po’ verso destra, in modo da avvolgere l’angolo intorno alla schiena. Quindi, rimboccate il tessuto rimanente all’interno della piega sul davanti per fissare la fascia.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le cose migliori da fare per una neo-mamma

Come far conoscere gli animali domestici al bambino

Leggi anche
  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • vista neonatiVista neonati: quando si sviluppa

    Cosa vedono i bambini nella pancia e subito dopo la nascita? Scopriamolo

  • Loading...
  • 183Viaggio neonato Ryanair
  • 173Viaggio neonato Alitalia
  • 183Viaggio neonato Air Dolomiti
Contents.media