Fasciare il bambino: in che modo è utile?

Una tecnica dagli innumerevoli benefici. Tuttavia, è importante prendere delle precauzioni.

Fasciare il bambino è una tradizione secolare. Anche negli ospedali, subito dopo la nascita, il bambino viene avvolto in un fagotto dall’infermiera e tenuto in una culla vicino alla madre. Una tradizione così antica ha numerosi benefici e quindi è ancora in pratica.

Un fagotto è generalmente un pezzo quadrato di stoffa composto per lo più da materiale traspirante e confortevole come il cotone. È molto importante assicurarsi che il tessuto sia buono per il bambino in modo che non si senta soffocato.

Come fasciare il bambino

  1. Stendete la coperta in piano, con un angolo piegato verso il basso.
  2. Mettete il bambino a faccia in su con la testa sopra l’angolo piegato.
  3. Raddrizzate il braccio sinistro, avvolgete l’angolo sinistro della coperta sul corpo e infilatelo tra il braccio destro e il lato destro del corpo.
  4. Poi infilate il braccio destro verso il basso, e piegate l’angolo destro della coperta sul corpo e sotto il lato sinistro.
  5. Piegate o torcete la parte inferiore della coperta in modo sciolto e infilatela sotto un lato del bambino.
  6. Assicuratevi che i fianchi possano muoversi e che la coperta non sia troppo stretta. Potete lasciare fino a circa due o tre dita di spazio tra la fasciatura e il petto del bambino.

Anche se fasciare il bambino è davvero benefico, può diventare fastidioso se non fatto bene. Ecco cosa dovreste fare:

  1. Assicuratevi di tenere il vostro bambino sulla schiena. Dormire a pancia in giù può aumentare il rischio di sindrome della morte improvvisa del lattante (SIDS).
  2. Ricordatevi di tenere il viso scoperto, perché potrebbe surriscaldarsi.
  3. Non usate nessun tessuto irrespirabile, perché può soffocare il bambino e causare surriscaldamento.
  4. Non avvolgete il bambino troppo strettamente, perché può essere soffocante per lui.

come Fasciare il bambino

I benefici

Sonno tranquillo: il vostro tocco fa sentire il fagottino al sicuro e a suo agio. Ma non potete tenerlo in braccio per sempre. Attraverso la fasciatura sentono il calore del vostro grembo, rendendo così confortevole il loro sonno sereno.

Aiuta il riflesso di Moro: il riflesso di Moro si sviluppa nei bambini dopo alcuni mesi dalla loro nascita. È una buona indicazione che indica che i riflessi motori del bambino si stanno sviluppando bene. Anche se è un buon segno, può disturbare il sonno del bambino. La fasciatura impedisce che si svegli da solo.

Regolazione della temperatura: mantenere la temperatura corporea di un bambino è molto importante, perché continua ad aumentare e diminuire al minimo cambiamento del tempo. Coccolare il vostro piccolo in una fascia aiuta a mantenere una temperatura corporea regolare.

Aiuta ad alleviare le coliche: la colica è un episodio di pianto continuo nei neonati. Può durare da un’ora fino a più di tre ore e si verifica soprattutto di notte. Molti genitori si sentono impotenti in queste situazioni. La ricerca ha dimostrato che le fasce possono aiutare ad alleviare le coliche.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come tenere i bambini al sicuro durante la pandemia

Tiralatte manuale contro tiralatte elettrico: la scelta migliore

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Loading...
  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Contents.media