Come dipingere letto a castello in legno

Volete rinnovare l’aspetto del letto a castello dei vostri figli, per donare vivacità al legno che nel corso del tempo ha perso lucentezza o per abbinarlo al colore dei nuovi mobili, nell’articolo vi illustriamo come procedere per una perfetta verniciatura fai da te.

Per dipingere un letto a castello in legno, vi occorre questo materiale:

  • carta vetrata;
  • cementite;
  • stucco;
  • sverniciatore;
  • smalto ad acqua del colore che preferite;
  • pennello con setole morbide e di fibra naturale.

Innanzitutto rimuovete coperte, cuscini, materasso e rete, in modo da avere la struttura nuda del letto prima di iniziare a lavorare. Il primo passaggio consiste nel rendere completamente liscia la superficie che deve essere verniciata, attraverso la carteggiatura: bagnate il legno con dell’acqua, magari aiutandovi con un pennellino, in questo modo le fibre irregolari si sollevano e si mettono in evidenza e possono essere eliminate passando la carta vetrata, ricordate che nel fare questo dovete seguire le venature del legname.

Advertisements

Se capita di notare dei piccoli fori, dovete riempirli con dello stucco, lasciarlo asciugare e poi passare di nuovo la carta abrasiva, per togliere tutte le sbavature. Nel caso in cui volete rimuovere lo strato di vernice vecchia il sistema migliore è usare un prodotto chiamato sverniciatore, che va applicato direttamente sulla superficie prima di carteggiare, basta attendere che agisca e lo smalto può essere tolto facilmente con una spatolina.

Una volta che il legno risulta ben liscio e uniforme al tatto, la carteggiatura è conclusa e bisogna passare una mano di cementite con il rullo, che fa aderire meglio lo smalto al materiale.

Dopodiché potete proseguire con la preparazione della vernice che deve essere diluita nell’acqua, seguendo le istruzioni riportate sulla confezione e infine si può verniciare il letto, è meglio passare due o tre mani di smalto con il pennello, per far sì che il colore sia ben definito e la vernice ben fissata e tra una passata e l’altra dovete aspettare circa 10 ore, affinché lo smalto si asciughi bene.

Se vedete che si è formata della polvere, è consigliabile carteggiare per eliminarla, prima di passare a stendere lo strato successivo.

Scritto da Antonietta Zazzara
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Classifica posizioni per dormire coppie donna incinta

Idee menu pranzo battesimo con 50 euro

Leggi anche
  • Yiftee aiuta i genitori a comprare i regali online in un batter d’occhioYiftee aiuta i genitori a comprare i regali online in un batter d’occhio
  • platiVivere senza plastica: la sfida di una famiglia di Varese

    Una famiglia di Varese ha deciso di intraprendere un viaggio ecologico. Riusciranno a vivere senza plastica?

  • Vestito babbo natale fai da teVestito babbo natale fai da te
  • Vestire un bambino dall’ospedale a casaVestire un bambino dall’ospedale a casa
  • 
    Loading...
  • Vernice sprayVernice spray
Entire Digital Publishing - Learn to read again.