Notizie.it logo

Bagnetto neonato, come e quando farlo: consigli

Bagnetto neonato vaschette

Alcuni consigli per fare il primo bagnetto al neonato, quali vaschette acquistare ed i prodotti da utilizzare. Bagnetto.

Il bagnetto neonato, molto sono i dubbi su come e quando farlo, ma nessun problema, in questa guida troverete consigli utili e tutto quello che c’è da sapere. Questo momento deve essere molto rilassante e piacevole per il piccolino, ed è quindi molto importante riuscire a gestirlo bene fin dalla prima volta.

Molti sono i dubbi che assalgono i genitori, soprattutto se sono alla prima esperienza riguardo al momento del bagnetto, quale deve essere la temperatura, che tipo di vaschetta è meglio comprare, quali sono i migliori prodotti da utilizzare. Cercheremo quindi di rispondere a queste e molte altre domande, affinché il momento del bagnetto sia divertente per tutta la famiglia.

Bagnetto neonato

Normalmente il momento del bagnetto è molto piacevole e rilassante per il neonato, questo perché lo catapulta in un ambiente conosciuto, dove ha vissuto per 9 mesi, ovvero il liquido amniotico. Gli esperti sono convinti che il momento migliore per fare il bagnetto al neonato durante la giornata sia prima di cena, questo perché il bebè è lontano dal momento della digestione, le visite non ci sono più, la mamma ed il bambino sono soli e possono finalmente godersi questo meraviglioso momento di intimità e pulizia.

Inoltre il bagnetto rilassa non poco il bambino, questo vuol dire che arriverà al momento della cena più tranquillo ed il suo sonno sarà più sereno, grazie all’effetto relax che l’acqua calda produce sul suo corpo, ma anche sulla sua mente.

La temperatura dell’acqua deve avvicinarsi a quella corporea ovvero 37°. Per essere sicuri, meglio munirsi di un apposito termometro, evitando così che l’acqua ustioni la delicata pelle del neonato. Poi con il tempo basterà testare la temperatura con il gomito per capire se si è arrivati alla giusta gradazione.

Bagnetto neonato quando

Una volta raggiunta la giusta temperatura il piccolo va immerso nell’acqua piano piano, facendo attenzione a passare il proprio braccio sinistro dietro le spalle, e tenendolo per l’ascella. Attenzione a bracciali e anelli, meglio togliere tutto, così da evitare di ferire il bambino. Se il bambino è ben tenuto in questa posizione, si avrà la mano destra completamente libera per poterlo lavare.

Come abbiamo già accennato il momento migliore per il bagnetto è poco prima di cena, anche se in realtà non esiste un vero e proprio orario per fare il bagnetto. In molti sostengono che fare il bagnetto tutti i giorni alla stessa ora sia l’ideale, poichè si instaura una specie di routine di coccole e chiacchiere tra mamma e bebè, davvero speciale.

Ma quanto deve durare il bagnetto? Finché il neonato lo desidera. Non dimenticate mai che l’acqua è l’ambiente che lo ha coccolato per 9 mesi e quindi, ovviamente senza esagerare, tenete pure il bambino in acqua fin quando lo desidera, controllando ripetutamente la temperatura dell’acqua.

Prima di immergere il bambino in acqua, assicuratevi di avere tutto il necessario a portata di mano, asciugamano, prodotti per la pulizia, termometro per la temperatura. Mai lasciare il bambino in acqua da solo, neanche per un secondo. Ricordate che i bambini possono annegare anche con qualche centimetro di acqua.

Prodotti e vaschette

Per il bagnetto neonato è meglio utilizzare le apposite vaschette o una bacinella, facendo sempre attenzione ad immergere il neonato fino alle spalle e lavando la testa delicatamente con un panno inumidito e piano piano con delle piccole gocce di acqua. Fino ai tre mesi meglio non utilizzare spugne o accessori simili, è più che sufficiente la mano della mamma.

Ma quali sono i prodotti e le vaschette da utilizzare. Ecco qualche consiglio per gli acquisti direttamente sul sito Amazon.

Foppapedretti Acquolina Supporto Bagnetto Bianco-Turchese

E’ attualmente considerata la migliore vaschetta per il bagnetto neonato. La sua progettazione consente di lavare il bambino fino al compimento del 1° anno di età. Grazie alle sue dimensioni ed alla sua forma, può essere utilizzata in tutti i tipi di vasca. Le sue caratteristiche come le aperti antiscivolo presenti, fanno sì che questa vaschetta sia incredibilmente sicura.

Ok Baby S790/B

Tra le vaschette per il bambino più vendute troviamo questo modello, da utilizzare fin dai primissimi giorni di vita e fino a quando il bebè non riuscirà a stare seduto da solo. La sua particolare forma permette di sistemare il bambino in una posizione sicura ed avere così entrambe le mani libere. La vaschetta può essere utilizzata sia da sola, ovvero appoggiandola direttamente in vasca o installarla sulle pareti della vasca, tramite degli accessori speciali da acquistare a parte.

Infine due parole sui prodotti da utilizzare per il bagnetto del neonato, ricordatevi che serve un unico detergente sia per i capelli che per il corpo.

Se ne deve utilizzare una piccolissima quantità da sciogliere poi in acqua, questo perché la pelle del neonato è particolarmente delicata, a causa dell’alto assorbimento cutaneo dovuto alla mancanza dei sistemi di protezione.

In molti sostengono che per il bagnetto sia sufficiente solo l’acqua, questo fino al primo anno di età, ma chi proprio vuole utilizzare qualche prodotto per il bagnetto può mettere qualche goccia di olio di mandorle o un cucchiaio di amido.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Abbigliamento neonato DisneyWalt Disney: vestiti per neonatiWalt Disney rappresenta da sempre il mondo dei bambini attraverso i propri personaggi classici, Topolino & Co. e altri volti (le ...
Littlelife Mini Trolley Tartaruga - LittleLife
79 €
Compra ora
Prozis Isoflavoni di Soia 750 mg 90 capsule
17.99 €
Compra ora