Notizie.it logo

Assistenza minorile domiciliare

E’ un servizio rivolto a famiglie che versino in particolari situazioni di disagio relazionale; consiste nell’intervento di un educatore a domicilio quale facilitatore di scambio comunicativo tra genitori e figli. L’intervento di assistenza domiciliare minori si articola in un progetto di lavoro che coinvolge diverse professionalità e competenze ed è finalizzato a favorire il processo di integrazione sociale del minore attraverso il superamento delle difficoltà personali e familiari ed è di supporto alle figure parentali nel recupero delle risorse e delle competenze genitoriali.

L’assistenza domiciliare minori è, pertanto, finalizzata a:

Creare le condizioni sociali e psicopedagogiche di benessere, che permettano alla famiglia di superare le difficoltà in senso costruttivo, attraverso l’elaborazione dinamica delle relazioni e la condivisione degli obiettivi educativi e di socializzazione;

Mantenere il minore sul territorio all’interno di una relazione familiare che ne tuteli la crescita e prevenga ogni forma di emarginazione;

Consentire alle figure parentali di mantenere adeguate competenze genitoriali valorizzando le risorse esistenti e intervenendo sui nodi critici della relazione educativa;

Valorizzare e stimolare il contesto sociale utilizzando le risorse aggregative, educative, culturali e sportive del territorio al fine di facilitare il percorso di integrazione del minore e del contesto familiare;

Facilitare e promuovere gli interventi all’interno di un progetto di rete che preveda una collaborazione con gli altri servizi sociali, sanitari, scolastici, culturali presenti sul territorio.

© Riproduzione riservata
Leggi anche