Alcune cose importanti da non dire a una neomamma

Tra notti insonni, pannolini sporchi, rigurgiti di latte e pianti strazianti, l'ultima cosa che si desidera sono i consigli non richiesti.

Ci sono alcune cose importanti da non dire a una neomamma. Essere una mamma, per non parlare della prima volta, è un lavoro impegnativo, che va dal cambiamento di routine e dall’adattamento della carriera al mantenimento della casa e alla gestione di tutto.

Se si aggiungono le notti insonni, i pannolini sporchi, i rigurgiti di latte e i pianti strazianti, l’ultima cosa che si desidera sono i consigli non richiesti.

Cose da non dire a una neomamma alle prime armi

“Il tuo corpo si riprenderà”

Il corpo delle donne cambia drasticamente durante la gravidanza. Possono ingrassare da 25 a 35 chili, oppure possono comparire smagliature quasi ovunque sul corpo. Il seno può ingrandirsi, ridursi o abbassarsi e i piedi possono crescere.

Per le neomamme, vedere il proprio corpo cambiare sotto i loro occhi è difficile da accettare. Ma sapere che c’è la possibilità che non torni allo stato originale dopo il parto è ancora più difficile.

“Dormi mentre il bambino dorme”

Il ragionamento che sta alla base di questo consiglio sembra scontato, ma è un’azione che difficilmente si verificherà. Quando un neonato è a letto, i genitori di solito si affrettano a sfruttare quelle due o tre ore per fare la doccia, mangiare, fare il bucato o pulire la casa.

“Non è un problema, mio figlio ha fatto…”

È nella natura umana trovare punti in comune e relazionarsi con gli altri condividendo le proprie esperienze e circostanze. Anche se questo ha buone intenzioni, può far sentire le mamme come se steste facendo dei paragoni invece di convalidare i loro sentimenti o le loro esperienze.

Riconoscete che gli altri possono provare emozioni e pensieri diversi nei confronti di una situazione che avete vissuto, ma questo non significa che ciò che stanno vivendo non debba essere preso sul serio.

Ogni genitore e ogni neonato sono diversi e hanno bisogno del vostro sostegno e del vostro conforto.

le cose da non dire a una neomamma

“Passa così in fretta”

Non si può negare che la genitorialità voli. Un momento prima si porta in grembo un neonato per nove mesi, un momento dopo lo si vede andare all’università. Le madri che hanno appena partorito si concentrano solo sull’assaporare i preziosi momenti del presente. Vogliono assaporare il profumo assuefacente del neonato che ti fa sentire appiccicosa dentro, i suoi adorabili gemiti, il primo sorriso gommoso e tutto il resto.

Dire a una mamma che “finirà prima che tu te ne accorga”, o “crescono così in fretta”, o un’altra cosa del genere, può anche indurla a chiedersi se sta facendo un buon lavoro come genitore, soprattutto se si è persa alcuni momenti, come uno o due bagnetti o i primi passi del bambino. L’infanzia è destinata a essere fugace e per i genitori è quasi impossibile assistere a ogni novità del bambino.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I bambini non possono mangiare il miele: ecco perché

Il bambino e la regressione del sonno: quando si verifica e cosa fare

Leggi anche
  • zara abbigliamento bambina vestitiniZara abbigliamento bambina: 5 vestitini da non perdere

    Le bambine amano fare shopping e scegliere i propri capi: scopriamo i migliori vestitini per bambina di Zara abbigliamento.

  • migliori zaini per la scuola 2020Zaini per la scuola 2020: quale acquistare?

    Il nuovo anno scolastico è ormai alle porte: quali sono i migliori zaini per la scuola 2020 da acquistare online?

  • Loading...
  • Yoga neo-mamme e bimbiYoga, neo-mamme e bimbi: tutti i vantaggi

    Ecco quali sono i benefici fisici e psicologici dello yoga nelle neo-mamme e nei bimbi dopo il parto.

  • Vitamine post-partoVitamine post-parto per le mamme che allattano: cosa sapere

    Le vitamine postnatali sono integratori progettati per soddisfare le esigenze di salute delle donne che hanno partorito.

  • Vestiti pre-gravidanzaVestiti pre-gravidanza: potrai indossarli di nuovo?

    Ogni volta che ti senti frustrata dal tuo aspetto, prendi il tuo bambino e vai allo specchio più vicino.

Contentsads.com