Stare a casa dopo la maternità o tornare al lavoro?

How-Make-Stick-Family-Budget

Ecco la testimonianza di una mamma, che ha operato una scelta per il bene della sua famiglia; un racconto che può servire per trovare nuove idee e trarre nuovi spunti a chi si trova nella condizione di operare una scelta che sembra piuttosto difficoltosa.

“Quando è nata la mia seconda figlia, io e mio marito ci siamo trovati in condizioni di dover scegliere. Avrei dovuto tornare al lavoro, oppure restare a casa con i ragazzi? Sapevo in cuor mio che avrei voluto restare a casa, ma tutto ciò avrebbe sicuramente influito sulla nostra condizione finanziaria. Ci siamo seduti e abbiamo deciso, conti alla mano, di provarci. Ecco alcuni elementi che hanno contribuito alla nostra decisione.

Costi Baby sitter e benzina

Abbiamo controllato le varie opzioni. Un servizio di baby sitting giornaliero è molto costoso, e alla fine il mio stipendio avrebbe interamente coperto questo costo. Ci siamo chiesti se fosse giusto per me lavorare 40 ore a settimana per coprire le spese della benzina per andare e tornare dal lavoro.

Non era meglio cercare di tagliare i costi e vivere con uno stipendio solo?

Controllo del budget

Dopo aver riflettuto a lungo, abbiamo capito che prima di tutto avremmo avuto bisogno di controllare il budget familiare. Abbiamo ridotto al massimo i pasti fuori casa, tolto l’abbonamento alla Pay TV, tagliato tutto il superfluo per cercare di sopravvivere con un solo stipendio.

Risparmio

Il risparmio prima di tutto: ho cominciato a fare detersivi e saponi in casa per evitare di comprarne di marca e costosi. Abbiamo utilizzato pannolini lavabili di stoffa, e scegliere con cura la spesa alimentare. Praticamente non prendo più la macchina e quindi risparmio le spese della benzina. Abbiamo controllato il termostato per la diffusione del riscaldamento per renderlo più economico, e regolato l’erogazione dell’energia elettrica

Opportunità di telelavoro

Durante le prime settimane dopo la decisione di lasciare il lavoro, sono stata fortunata, ho avuto l’opportunità di poter contare su alcuni lavoretti on line che mi hanno aiutato ad arrotondare ed aiutare la famiglia.

Ho cominciato a scrivere articoli, lavorare con la pubblicità sul mio blog, e vendere le mie fotografie digitali on line. Ho iniziato piano piano, all’inizio erano piccole cifre, ma pian piano sono riuscita ad avere una piccola somma che ha aiutato molto la mia famiglia. Ho potuto organizzare per i miei ragazzi un fantastico Natale.

Rimanere a casa con i miei bambini è stata una decisione difficile, ma che a lungo andare mi ha fatto rifiorire, come donna e come madre. Sono molto felice, e ancora oggi sono convinta che è stata la decisione migliore che ho preso nella mia vita”

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Avent Linea Accessori Cura Bambino Tazza con Manici e Beccuccio ...
8.57 €
10.99 € -22 %
Compra ora
Chicco Tavolo Cresci e Impara Gioco
41 €
Compra ora
Trunki Valigetta Cavalcabile Rocco Race Car
61 €
Compra ora