Quali sono sintomi morbillo in gravidanza

Il morbillo, detto anche rubeola, è una malattia dell’infanzia contagiosa causata da un paramyxovirus i cui sintomi sono febbre, naso che cola, occhi rossi e da una eruzione cutanea che si diffonde in quasi tutto il corpo.

L’infezione sta diventando sempre più rara dal momento che vi è la possibilità di sottoporsi al vaccino per questa malattia.

Il morbillo tipico inizia con febbre, naso che cola, tosse e occhi rossi. Una eruzione cutanea appare tre o cinque giorni dopo i primi sintomi fino a progredire. L’eruzione e i sintomi appaiono di solito entro le prime due settimane. Fortunatamente, il morbillo non è la causa di difetti nel bambino se la madre incinta contrare questo morbo, sebbene ci possa essere un rischio alto di aborto o di parto prematuro.

Una donna incinta che nota questi sintomi dovrebbe recarsi immediatamente dal medico per trovare insieme una cura che possa andare bene sia per lei che per il bambino che porta in grembo.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tre idee menù bambini matrimonio

Come fare presepe napoletano

Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • Yogurt magro, fa bene e ha meno calorieYogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • Loading...
  • Yoghurt senza zuccheroYoghurt senza zucchero
  • Yoga o meditazione zen in gravidanzaYoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

Contents.media