Notizie.it logo

L’infertilità secondaria

Madre Natura non opera come un volantino della riproduzione che vi garantisce un posto sul prossimo volo per Pianeta Gravidanza solo perché avete già avuto un bambino. Se lo facesse, ci sarebbe almeno un terzo di coppie in meno in cerca di trattamenti per l’infertilità.

L’infertilità secondaria, definita come l’inabilità a concepire o portare a termine una gravidanza quando avete già avuto un bambino in passato (sia dallo stesso partner o da un altro), può far sentire le coppie bloccate in un limbo. Secondo il dott. James Goldfarb, direttore del reparto di fertilità nella Clinica di Cleveland, la diagnosi è molto spesso in una zona grigia, anziché nera o bianca. Con l’infertilità primaria, è più probabile trovare un problema assoluto; con l’infertilità secondaria, avviene di rado.

Se state sperimentando l’infertilità secondaria, il vostro medico potrebbe fare ulteriori analisi sulla vostra riproduzione per scoprire cos’è cambiato rispetto alla vostra prima gravidanza, concentrandosi su fattori come l’aumento di peso, il fumo e i problemi di ovulazione.

Anche il vostro partner dovrà fare degli esami per verificare se qualcosa è cambiato.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Littlelife Mini Trolley Tartaruga - LittleLife
79 €
Compra ora
Prozis CoreHR - Smartband con cardiofrequenzimetro
24.99 €
Compra ora