Le poppate durante la notte: da 1 a 2 anni

I problemi ad addormentarsi potrebbero essere più frequenti.

Le poppate durante la notte sono salutari per il bambino o è meglio evitare? Gli esperti concordano sul fatto che se il tuo bambino ha meno di 6 mesi, dovresti dargli da mangiare ogni volta che si sveglia di notte. Tuttavia, una volta che ha superato i 6 mesi, evita lo spuntino di mezzanotte.

L’obiettivo è quello di separare il mangiare dall’andare a dormire, in modo che se il tuo bambino si sveglia di notte, non avrà bisogno del seno o del biberon per tornare a dormire.

Cosa dovresti fare se vuole ancora mangiare di notte? Ci siamo rivolti a cinque fonti principali: lo psicologo infantile ed esperto di sonno Jodi Mindell, gli esperti dell’Accademia americana di pediatria e pediatri Richard Ferber, T.

Berry Brazelton e William Sears.

Il punto di vista di Mindell

A questa età, il tuo bambino dovrebbe ottenere abbastanza nutrimento durante il giorno in modo che non abbia bisogno delle poppate notturne. Potresti rendere più probabili i problemi di sonno se continui ad allattare o a dargli il biberon quando si sveglia durante la notte.

Se stai allattando al seno, riduci gradualmente il tempo in cui allatti. Cambia l’ora dell’allattamento in modo che non sia vicino all’ora in cui tuo figlio si addormenta, e fai in modo che qualcun altro lo metta a letto in modo che non senta l’odore del tuo latte.

Puoi eliminare l’allattamento al biberon riducendo la quantità di latte artificiale di 1 oncia ogni notte.

Il parere dell’AAP

Se il tuo bambino è abituato a ricevere molte attenzioni durante la notte, è il momento di riqualificarlo gradualmente. Se gli hai dato il latte quando si sveglia, per esempio, diluiscilo o passa all’acqua e smetti gradualmente di dargli qualsiasi cosa. Deve imparare che la notte è fatta per dormire.

poppate notturne

Il punto di vista di Ferber

Cerca di non associare l’alimentazione del bambino con il suo andare a dormire. Se si addormenta mentre mangia, fermati e mettilo nella sua culla. Man mano che diventa più grande, riduci gradualmente il numero e la frequenza delle sue poppate notturne.

Il parere di Brazelton

Se il bambino vuole ancora bere dalla bottiglia, puoi renderlo parte del rituale della nanna, insieme a una storia e così via. A questa età, ha bisogno della bottiglia più per il conforto e il rilassamento che per qualsiasi altra cosa.

Non mettere il biberon a letto con lui, però. Può contribuire alla carie e funge da fonte sostitutiva di sicurezza.

Il parere di Sears

Cerca di insegnare al bambino varie associazioni del sonno che non coinvolgono il mangiare, in modo che non si blocchi nel bisogno di cibo per aiutarlo ad appisolarsi.

Dagli il biberon su una sedia a dondolo e poi aiutalo ad accoccolarsi con un oggetto transizionale, come un orsacchiotto. Poi trasferisci il bambino e l’orsacchiotto a letto, ma togli la bottiglia.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa fare se il bambino odia la sua culla

Perché il bambino si sveglia improvvisamente in modo isterico di notte?

Leggi anche
  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • vista neonatiVista neonati: quando si sviluppa

    Cosa vedono i bambini nella pancia e subito dopo la nascita? Scopriamolo

  • Loading...
  • 183Viaggio neonato Ryanair
  • 173Viaggio neonato Alitalia
  • 183Viaggio neonato Air Dolomiti
Contents.media