Esercizi per la mamma ed il suo bambino

??????????????????????????

Ogni mamma sa che perdere i chili messi su in gravidanza non è sempre facile. Soprattutto ora che c’è un nuovo arrivato che necessita di costanti attenzioni.

Il compromesso migliore tra forma fisica e doveri di mamma è una sola: allenarsi con il proprio piccolo!

Di seguito illustreremo due semplici esercizi da fare in casa:

1) Squat: per rinforzare e rassodare le gambe ed i muscoli addominali.

In piedi, gambe leggermente divaricate.
Stringere il bambino a sè sul petto o in un porta-enfant.
Una volta pronti, chinarsi abbassando il busto fino a raggiungere la posizione (sarà come sedersi su una sedia).
Assicurarsi che, durante la manovra, le ginocchia siano dritte ed allineate, non incrociate, per evitare danni ai legamenti e che il busto sia ben eretto.
Una volta raggiunta la posizione, mantenerla per pochi secondi per poi tornare alla posizione di partenza contraendo i muscoli addominali e i glutei.

Ripetere 12 volte per due serie.

2) Addominali: il maggior rilassamento muscolare dopo una gravidanza si ha ai muscoli addominali.

Allenarli è il modo migliore per riacquistare tono ed elasticità.

Esecuzione: sdraiarsi a pancia in su un tappetino. Piegare le ginocchia e assicurarsi che i piedi siano ben puntati al suolo. Posizionare il bambino sulla pancia, steso o seduto a seconda dell’età.

Sollevarsi delicatamente, assicurandosi di non affaticare troppo il collo e di tener ben contratti i muscoli. Ridistendersi tornando alla posizione iniziale. Ripetere per almeno 3 serie da 20 addominali.

Per il bambino risulterà un piacevole gioco, una specie di dondolo umano su cui divertirsi! In alternativa, potrete posizionare il bambino in un seggiolino accanto ai vostri piedi, di modo da guardarlo ogni qual volta si effettua il piegamento.

Da ricordare, infine, che durante tutti gli esercizi è sempre necessaria una presa ben ferma sul piccolo e che, nel caso lui fosse affamato, stanco o in vena di capricci, è meglio soprassedere e dedicarsi a lui, così da non rovinare l’allenamento.

Leggi anche
  • ginger-sickness-125104224-resizedZenzero contro la nausea

    Lo zenzero è utile per combattere la nausea che di solito è una conseguenza della chemioterapia, dell’avvelenamento da cibo, delle emicranie e dell’uso di certi farmaci o anche delle nausee mattutine quando si è incinta. Molte persone usano lo zenzero per combattere questi malesseri quando si tratta di combattere la nausea, e lo zenzero può aiutare quando è consumato insieme ad altri alimenti o spezie. i medici affermano che certe sostanze chimiche trovate nello zenzero potrebbero influenzare il sistema nervoso, lo stomaco e l’intestino per aiutare a ridurre il senso di nausea. Lo zenzero è utile per le classiche nausee mattutine e per controllare la nausea di un post intervento. E’ stato rilevato che lo zenzero è superiore al placebo per quanto riguarda la vitamina B6 in quanto aiuta a ridurre le nausee tipiche della gravidanza.

Fasciatoio chiocciola Trudi
44.95 €
Compra ora
Passeggino Trendy
85.6 €
Compra ora
Peppa Pig da Dipingere
11.84 €
14.8 € -20 %
Compra ora
Seggiolino posteriore ciclo Pepe
53.65 €
Compra ora