Notizie.it logo

Dove fare il presepe con i bambini

presepe

Idee originali su dove fare il presepe quando ci sono dei bambini in casa

Il periodo natalizio è quasi arrivato e devi ancora scegliere un posto perfetto dove fare il presepe con i tuoi bambini? Ecco dei pratici e vantaggiosi consigli che puoi usare anche se hai problemi di spazio o poco tempo disponibile.

Il presepe tradizionale

Il presepe è il simbolo del Natale e della religione cristiana. Il posto tradizionale dove farlo e allestirlo al meglio con i bambini è sicuramente sotto l’albero. Questa posizione infatti vi permetterà di agghindare il presepe come più vi piace inserendo non solo tutte le statuine ma anche di farlo grande quanto lo si preferisce. I vostri bambini potranno infatti aggiungere la notte stellata, i pastorelli e qualsiasi statuina preferiscono senza che esso risulti pesante o esagerato. Questo proprio perché vi consentirà non sono di dare un tocco in più al vostro albero che verrà più bello e decorato ma anche perché sarà decorato in modo minuzioso.

Per i più volenterosi è possibile aggiungere dettagli come la capanna in vero fieno del bambinello e anche la stella cometa da appoggiare sopra.

Uno dei vantaggi di questo posto per il presepe è che i vostri bambini potranno spostare l’ambientazione in ogni modo e possono addirittura farlo ogni giorno. Si ricorda infine che si può decorare il tutto con lucine luminose che si accendono a intermittenza e ghirlande di vario genere.

Presepe in veranda

Un posto meno convenzionale ma che risulterà apprezzato dai piccini fino al concludersi delle festività è il presepe in veranda. Se ne avete la possibilità infatti è molto consigliato il presepe all’aperto, se possibile al coperto. Tutto ciò vi permetterà di non far bagnare le statue e le decorazioni in caso di pioggia o neve.
Decorare il proprio ingresso esterno con il presepe significa creare l’atmosfera natalizia già all’entrata di casa, seppur non convenzionale renderà tutto molto magico.

Se ne avete la possibilità inoltre potete usare candele o piccoli lumini che possono illuminare la via fino al presepe.
Anche se le statue, soprattutto se grandi, dovranno avere una posizione fissa sempre i vostri bambini potranno scegliere dove metterle.

Inoltre se scegliete questa collocazione per il presepe potete infatti aggiungere molti dettagli che magari in casa non è possibile mettere; un esempio è il muschio o i laghetti veri fatti da vera e propria acqua e delimitati da sassolini e rametti.
Comporre questo tipo di presepe farà divertire molto tutta la famiglia e soprattutto i più piccoli perché si immergeranno nella natura per crearlo nel miglior modo possibile.
La cosa più importante da non dimenticare è che sicuramente i vostri ospiti saranno accolti in modo straordinario e che essi rimarranno a bocca aperta.

Accanto al camino

Il presepe accanto al camino è molto utile e usato soprattutto per chi ha problemi di spazio e necessita di posizionare solamente le cose principali all’interno del presepe. Potete scegliere di decorare il presepe in modo più semplice e metterlo su un tavolino.

Esso vi servirà principalmente per disporlo in modo pratico e per delineare lo spazio ai vostri bambini. Essi potranno comunque sbizzarrirsi con luci e glitter ma saranno delimitati. Uno dei vantaggi del presepe vicino al camino è l’atmosfera romantica e invernale che esso crea se posto al fianco della fiamma ardente e delle candele accese.

Un’idea è quella di incorniciarlo con l’aiuto delle lucine e di applicare dietro un piccolo foglio con delle stelle in modo che si ricrei un’ambientazione otticamente più grande rispetto a quello che è. Questo posto, seppur ristretto, permetterà ai bambini di controllarlo sempre e di poterci aggiungere piccoli dettagli ogni giorno. Per esempio essi possono creare come base un prato fiorito o verde con l’aiuto di piccoli pezzi di foglio verde o cartoncino incollati molto vicini tra di loro.

Questa idea rimane tra le più consigliate soprattutto per chi ha bambini tanto piccoli o animali.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche