Notizie.it logo

Controllate l’armadietto delle medicine

La maggior parte delle donne sa che si deve preoccupare riguardo alle medicine da prendere durante la gravidanza, ma poche donne che cercano di avere un bambino realizzano che i medicinali presi mentre provano a concepire possono incidere sulla fertilità. Alcuni esempi di pillole comuni che possono sabotare la riproduzione includono gli antidepressivi (che possono aumentare i livelli di prolattina, impedendo l’ovulazione), gli antistaminici (alcuni dei quali possono inibire l’impianto dell’ovulo nell’utero) e i decongestionanti (che non soltanto asciugano un naso che cola, ma potenzialmente anche le membrane mucose responsabili della creazione di un ambiente accogliente per il viaggio dello sperma attraverso l’utero e le tube di Falloppio). Anche l’uso a lungo termine di corticosteroidi e antidolorifici può avere degli effetti sulla fertilità. E’ meglio parlare con il proprio medico sui medicinali che prendete, tra cui anche quelli senza ricetta e dell’erboristeria, prima di provare a concepire.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaLo zenzero è utile per combattere la nausea che di solito è una conseguenza della chemioterapia, dell’avvelenamento da ...
Littlelife Mini Trolley Tartaruga - LittleLife
79 €
Compra ora
Prozis CoreHR - Smartband con cardiofrequenzimetro
24.99 €
Compra ora