Notizie.it logo

Come richiedere bonus donne 2016

Come richiedere bonus donne 2016

Arrivano le agevolazioni per le donne imprenditrici

Al via dal 13 gennaio le richieste per finanziamenti a tasso zero alle donne che vogliono avviare una nuova attività in forma societaria

Dal 13 gennaio 2016 sarà possibile richiedere all’Agenzia per lo sviluppo Invitalia un finanziamento a tasso zero riservato alle donne e ai giovani under 35 che intraprendono una nuova attività in forma di società. Lo rivela una recente circolare operativa del Ministero dello Sviluppo Economico.

I requisiti per le donne che intendono avvalersi del bonus sono i seguenti:
– Essere costituite in forma di società, cooperative incluse;
– Essere composte in maggioranza da donne;
– Essere piccole imprese o micorimprese;
– Essere costituite da un tempo non superiore ai dodici mesi all’atto di presentazione della domanda.

Non sono ammesse al finanziamento le imprese che si occupano di pesca, acquacoltura e produzione primaria di prodotti agricoli.
Sono ammesse al finanziamento tutte le spese riguardanti l’acquisto di terreni, immobili e opere murarie, spese per ristrutturazioni, macchinari, impianti, attrezzature, spese per software, per corsi di formazione specialistica e costi per brevetti, licenze e marchi.
Il finanziamento non potrà superare il 75% delle spese ammissibili per un massimo di 200.000 euro, erogabili in tre fasi.

Domande e business plan andranno inviati compilando l’apposito form online del sito di Invitalia, che provvederà entro dicembre ad emanare una nuova circolare per fornire ulteriori e più specifiche informazioni sulle procedure relative alla presentazione della domanda.

© Riproduzione riservata
Leggi anche