Come pulire il tiralatte: preziosi consigli per le mamme

Lavare regolarmente il tiralatte è essenziale per un'esperienza di pompaggio sana e sicura. Ecco le nostre linee guida.

Sapere come pulire il tiralatte è di vitale importanza. Questo strumento, proprio come lo scaldabiberon, deve infatti essere pulito e sterilizzato regolarmente.

Come pulire il tiralatte: domande comuni

Come iniziare?

Lavatevi le mani prima di toccare il seno, di maneggiare il tiralatte e di pulire parti e accessori.

Devo pulire le parti del tiralatte prima del primo utilizzo?

Sì! Assicuratevi di lavare e igienizzare le parti del tiralatte e i biberon prima di utilizzarli per la prima volta.

Con quale frequenza devo pulire le parti del tiralatte?

È necessario lavare le parti del tiralatte e i biberon dopo ogni utilizzo e igienizzarli una volta al giorno dopo averli lavati.

Quali parti del tiralatte devo pulire?

La risposta rapida è: quasi tutto! Tutte le parti del tiralatte che hanno toccato il seno o il latte devono essere pulite accuratamente dopo ogni utilizzo, compresi gli scudi per il seno, le bottiglie di latte materno, i coperchi delle bottiglie, le valvole, le membrane e i connettori.

In questo modo si evitano i residui di latte materno essiccato e si previene la proliferazione di batteri.

Lavare i tubi solo se si notano residui o condensa.

Come si lavano le parti del tiralatte?

Le parti del tiralatte possono essere lavate in due modi: in lavastoviglie o nel lavandino.

Lavastoviglie: È possibile lavare tutte le parti separate sul cestello superiore della lavastoviglie e lasciarle asciugare all’aria in un’area pulita.

L’uso della lavastoviglie potrebbe far scolorire le parti, ma non preoccupatevi: non influirà sul loro funzionamento.

Bacinella nel lavandino: È possibile lavare le parti del tiralatte anche nel lavandino, purché si utilizzi una ciotola o un lavabo di grandi dimensioni riservato solo alle attrezzature per l’allattamento e ci si assicuri di non farle mai toccare direttamente il lavandino. Sciacquate prima in acqua fresca tutte le parti separate che sono entrate in contatto con il latte e il seno, quindi immergetele in acqua calda e sapone per 5 minuti.

Per semplificare la routine di pulizia quotidiana, tenete a portata di mano il sapone Quick Clean per la rimozione del latte materno. Lavare ogni parte con un panno pulito o una spazzola morbida e sciacquare tutte le parti separate con acqua pulita.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come pulire lo scaldabiberon: una semplice guida

Come spiegare Babbo Natale ai bambini in totale sincerità

Leggi anche
  • zara abbigliamento bambina vestitiniZara abbigliamento bambina: 5 vestitini da non perdere

    Le bambine amano fare shopping e scegliere i propri capi: scopriamo i migliori vestitini per bambina di Zara abbigliamento.

  • migliori zaini per la scuola 2020Zaini per la scuola 2020: quale acquistare?

    Il nuovo anno scolastico è ormai alle porte: quali sono i migliori zaini per la scuola 2020 da acquistare online?

  • Loading...
  • Yoga neo-mamme e bimbiYoga, neo-mamme e bimbi: tutti i vantaggi

    Ecco quali sono i benefici fisici e psicologici dello yoga nelle neo-mamme e nei bimbi dopo il parto.

  • Vitamine post-partoVitamine post-parto per le mamme che allattano: cosa sapere

    Le vitamine postnatali sono integratori progettati per soddisfare le esigenze di salute delle donne che hanno partorito.

  • Vestiti pre-gravidanzaVestiti pre-gravidanza: potrai indossarli di nuovo?

    Ogni volta che ti senti frustrata dal tuo aspetto, prendi il tuo bambino e vai allo specchio più vicino.

Contentsads.com