Come fare il test di gravidanza: una pratica guida

Un test di gravidanza funziona misurando la quantità di ormone HCG. Ecco come fare il test a casa in modo semplice ed efficace.

Siete alla ricerca di una guida per fare il test di gravidanza? Funziona misurando i livelli di un ormone chiamato gonadotropina corionica umana (HCG). L’HCG può essere presente nel sangue e nelle urine circa 10-14 giorni dopo il concepimento.

Se una donna non ha le mestruazioni o se altri segnali suggeriscono che potrebbe essere incinta, è una buona idea fare il test. Una donna dovrebbe sapere il prima possibile se è incinta, perché probabilmente dovrà monitorare la sua salute con maggiore attenzione e potrebbe dover apportare alcune modifiche allo stile di vita.

Come funziona un test di gravidanza?

Un test di gravidanza funziona misurando la quantità di ormone HCG. I livelli di HCG aumentano durante la gravidanza.

L’HCG è noto come l’ormone della gravidanza, perché è prodotto dalle cellule che formano la placenta e forniscono nutrimento all’embrione in crescita.

Viene rilasciato quando un ovulo fecondato si attacca al rivestimento dell’utero. L’HCG può essere presente nel sangue e nelle urine circa 10-14 giorni dopo il concepimento. Il picco si raggiunge tra le 8 e le 11 settimane di gestazione.

Un risultato negativo dell’HCG è un livello inferiore a 5 mIU/ml (milli-unità internazionali per millilitro).

Un HCG positivo per la gravidanza è superiore o uguale a 25 mIU/ml.

Come fare il test di gravidanza: la guida

I test di gravidanza prevedono l’analisi delle urine o del sangue. Il test delle urine può essere autosomministrato a casa, mentre il test del sangue deve essere eseguito da un medico professionista.

Il test domiciliare consiste nell’applicare l’urina su una striscia chimica. Il risultato è pronto in circa 1 o 2 minuti, anche se le diverse marche di test possono variare i tempi di risultato.

L’individuo raccoglie l’urina in un contenitore e vi immerge lo stick per il test di gravidanza oppure utilizza un contagocce per posizionare il campione sulla striscia reattiva.

In alternativa, lo stick di gravidanza può essere tenuto nel flusso di urina. Ogni marca di test ha un proprio modo di fornire i risultati, quindi è importante leggere il foglietto illustrativo per sapere come capire i risultati.

A seconda del test, il risultato può apparire come:

  • Un cambiamento di colore
  • Cambiamento in una linea marcata o la comparsa di un simbolo, come un più o un meno
  • Una risposta in una finestra del test, ad esempio le parole “incinta” o “non incinta”

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come vestirsi in gravidanza nei primi mesi: tutto ciò che si deve sapere

Come insegnare l’inglese ai bambini?

Leggi anche
  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Loading...
  • Yoga prenataleYoga prenatale: cos’è e a cosa serve

    Un dolce e rilassante modo per avere innumerevoli benefici.

  • yoga 1Yoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.