Notizie.it logo

Che cos’è la morte in culla

Che cos’è la morte in culla

0

La morte in culla, SIDS o morte improvvisa, è la principale causa di mortalità neonatale e definisce una particolare causa di decesso che colpisce il bambino tra i due e i quattro mesi senza sintomi evidenti. Alcuni bambini cominciano a mostrare qualche giorno prima della morte scarso appetito e sviluppano una forte tosse con sibili, vomito e diarrea. Nei momenti immediatamente antecedenti alla morte invece, la pelle del neonato assume un colorito bluastro e insieme alle difficoltà respiratorie, si raffreddano gli arti.

Nella pratica ciò che avviene è che l’acqua e il sangue non circolano più normalmente nei polmoni e il bambino viene colpito da forti spasmi. Non sono state scoperte cause certe che possano spiegare questa malattia, secondo molti pediatri la morte in culla potrebbe essere conseguenza del forte stress che il neonato può provare dopo la nascita o dopo una forte infezione o a seguito di un’improvviso calo di magnesio durante la gravidanza che può provocare danni al cervello del neonato.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche