Notizie.it logo

Quali sono le cause della morte in culla

Quali sono le cause della morte in culla

0

Tra le prime cause di mortalità infantile, tra il 2° e il 4° mese di vita, c’è la cosiddetta morte in culla, detta anche SIDS (sudden infant death syndrome) o morte improvvisa. Ad oggi questa sindrome rappresenta una delle principali preoccupazioni dei genitori, sopratutto perchè non è stata ancora identificata nessuna specifica causa legata al decesso dei lattanti.

Secondo alcuni studi la SIDS si verificherebbe in conseguenza di un forte stato di stress, o dopo aver contratto un’infezione. Le più recenti ricerche in materia invece, darebbero la colpa ad un malfunzionamento dei neurotrasmettitori del neonato, che non allerterebbero il bambino in situazioni pericolose (quando ad esempio c’è una mancanza di ossigeno). Per evitare questi problemi, alcuni pediatri consigliano di non far dormire i bambini su materassi rigidi e a pancia sotto, questa posizione infatti potrebbe agevolare la formazione di problemi respiratori, un’altra importante regola è quella di evitare di coprire troppo i piccoli e di non portarli nel lettone matrimoniale.

Nella pratica ciò che accade è che durante il sonno il bambino comincia a diventare di colore bluastro e le vie respiratorie si gonfiano con forti spasmi a causa della scorretta circolazione del sangue e dell’acqua nei polmoni.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche