Perchè cominciare ad ascoltare audiolibri con i bambini

Gli audiolibri stanno conquistando un pubblico sempre maggiore e, oltre ai titoli per adulti, vengono registrate tantissime narrazioni dedicate ai più piccoli.

Ci sono occasioni in cui abbiamo voglia di immergerci in una storia con i nostri bambini, ma non possiamo nè leggere un libro nè guardare un film. A letto con gli occhi chiusi e le luci spente, mentre cuciniamo o facciamo ginnastica con le cuffie nelle orecchie, mentre guidiamo o per il puro piacere di ascoltare una storia da una voce capace di farlo: gli audiolibri sono un nuovo modo di narrare le storie ai nostri bambini, per trascorrere del tempo assieme.

Audiolibri: una nuova forma di intrattenimento per i bambini

Con la diffusione dei contenuti multimediali, oggi ha preso piede una nuova forma di ”lettura”, sia per gli adulti che per i bambini. Gli audiolibri stanno conquistando un pubblico sempre maggiore e, oltre ai titoli per adulti, vengono registrate tantissime narrazioni dedicate ai più piccoli. Ovviamente gli scettici non mancano: non è meglio che i bambini ascoltino la voce rassicurante della mamma o del papà quando si immergono in una fiaba? Ebbene, far ascoltare gli audiolibri ai piccoli non preclude la possibilità di trascorrere del tempo insieme a loro interpretando dal vivo una favola.

Una cosa non esclude necessariamente l’altra. Bisogna vedere gli audiolibri come un’aggiunta alla propria vita, non come una sostituzione della carta stampata. In questo modo si avrà la possibilità di aprire la mente a tutti quei vantaggi che può apportare l’ascolto di questi innovativi file multimediali, ricchi di contenuti per grandi e piccoli. Vediamo perché far ascoltare gli audiolibri ai bambini può essere un’esperienza stimolante e costruttiva.

Tutti i vantaggi degli audiolibri

La maggior parte degli audiolibri contengono spesso l’esposizione dell’opera da parte di attori o doppiatori professionisti. Non si limitano a leggere meccanicamente i passi, ma interpretano in maniera attenta e convincente i dialoghi. In questo modo i bambini si sentiranno davvero coinvolti e sarà molto difficile che perdano l’attenzione. Per loro, in questi casi, è quasi come guardare un cartone animato alla TV, ma avranno la possibilità di mettere in moto la fantasia.

Saranno rapiti dalla storia raccontata. Come si può notare quindi, far ascoltare gli audiolibri ai bambini può rappresentare un ottimo stratagemma per diminuire le ore trascorsi davanti agli schermi, ormai perennemente presenti nella nostra e nella loro vita.

Con gli audiolibri si possono accontentare i bambini che desiderano ascoltare una storia anche quando non si ha tempo a sufficienza per potergliela leggere. Se si è impegnati con il lavoro o con le faccende domestiche il piccolo potrebbe sentirsi annoiato o trascurato. Con l’audiolibro avrà un divertimento sano e costruttivo mentre aspetta che il proprio genitore possa nuovamente giocare con lui.

Alcuni audiolibri hanno inoltre la capacità di conciliare il sonno in maniera più efficace rispetto alla favoletta della buonanotte letta dalla mamma. Il file audio può essere riprodotto a luci spente o soffuse e il bambino potrà chiudere gli occhi ascoltando una fiaba, scivolando pian piano nel sonno.

Dove ascoltare gli audiolibri

Ma come ottenere questi innovativi file multimediali? Oggi esistono tantissimi modi per entrarne in possesso. È possibile acquistare gli audiolibri per bambini semplicemente online, come si fa con i più comuni file musicali e podcast. Oppure ci si può collegare a delle apposite piattaforme, attraverso le quali si trovano migliaia di audiolibri riproducibili direttamente in streaming. Per quanto riguarda queste ultime, si tratta ovviamente di servizi a pagamento che spesso richiedono un abbonamento mensile.

La più famosa ed utilizzata al momento è Audible, distribuita da Amazon, fornita di App specifica che può essere facilmente scaricata sul proprio smartphone. Il primo mese è gratuito e, in caso di insoddisfazione, ci si potrà cancellare in qualsiasi momento.

Scritto da Redazione
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il ruolo del padre nell’educazione dei figli: cosa deve insegnare?

Crescere un figlio all’estero: come farlo

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • Zaini Trolley con personaggi famosiZaini Trolley con personaggi famosi
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Zaini elementari bimba: le tendenze del momentoZaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • 
    Loading...
  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.