Il muco cervicale indica l’ovulazione

Il muco cervicale, una secrezione prodotta nelle nicchie e nelle fessure della cervice (localizzata nel collo dell’utero), si modifica nel corso del ciclo della donna. Monitorare regolarmente la quantità e la consistenza del muco cervicale può aiutare ad indicare quando avete le maggiori possibilità di concepire.

Usando un dito pulito inserito nella vagina o controllando la carta igienica quando vi pulite, potete controllare la sensazione (asciutto, umido o bagnato), il colore (bianco, crema, torbido o trasparente) e la consistenza (appiccicoso, liscio o viscido). Quando siete nel periodo più fertile, il muco cervicale sarà viscido, sottile e trasparente come un albume d’uovo. Questo indica l’ovulazione e se tutto va secondo i piani lo sperma aspetterà finché l’ovulo viene rilasciato.

Scritto da Stella Demurtas
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gli ovuli delle quarantenni possono non essere di prima qualità

L’età media della menopausa

Leggi anche
  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • YogaYoga: può aiutare a rimanere incinta?

    Lo yoga potrebbe portare grandi benefici a 360 gradi.

  • Yoga prenataleYoga prenatale: cos’è e a cosa serve

    Un dolce e rilassante modo per avere innumerevoli benefici.

  • Loading...
  • yoga 1Yoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

Contents.media