Notizie.it logo

I prodotti chimici che danneggiano la fertilità

I prodotti chimici che danneggiano la fertilità

Un gruppo di composti chimici chiamati ftalati sono banditi da molti prodotti in Europa, ma sono ancora diffusi negli Stati Uniti. Queste sostanze, che si trovano in molte plastiche, cosmetici e prodotti per i capelli, possono ridurre la mobilità dello sperma nell’uomo. I ftalati vengono assorbiti dalla pelle da fonti come colonie, dopobarba e shampoo, inalati come fumi dallo smalto o dalla lacca, ingeriti attraverso medicine a rilascio graduato o parti delle buste di plastica o iniettati nel sangue con le trasfusioni o flebo. Un altro composto chimico usato nella plastica che genera allarmi è il bisfenolo A che causa anomalie cromosomiche negli ovuli dei topi. Mentre i ricercatori non possono affermare per certo che i composti hanno lo stesso effetto sulla fertilità umana, esistono degli studi che dimostrano un legame tra i livelli di bisfenolo A nel sangue e gli aborti.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea

    Lo zenzero è utile per combattere la nausea che di solito è una conseguenza della chemioterapia, dell’avvelenamento da cibo, delle

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.