Notizie.it logo

Fertilizzazione in vitrio: un nuovo studio rivela le possibilità di parti gemellari omozigoti

Quando decisi di ricorrere alla fertilizzazione in vitro una fra le mie più irrazionali paure era quella che tutti gli embrioni impiantati si dividessero lasciandomi incinta di sei gemelli. Sapevo, come ho scritto in precedenza che non avrei mai preso in considerazione l’idea di una riduzione selettiva anche in un scenario pazzesco come questo; ma questo non fermò la mia mente dai continui pensieri su quella possibilità.

Una nuova ricerca fatta in Louisiana contribuisce a dare un senso ai dati e a determinare quali effetti ha la divisione in gemelli omozigoti sul numero bambini nati da madri che si sono sottoposte alla fertilizzazione in vitro usando embrioni freschi. Esaminando le 43.306 nascite gemellari, tri-gemellari, quadri-gemellari derivanti dalla FEVET con embrioni freschi trasferiti dal 2006 al 2010, i ricercatori hanno scoperto che la divisione in gemelli omozigoti ha un elevato impatto sull’alta incidenza dello sviluppo di gravidanze plurigemellari.

Quante sono le probabilità che si verfichi parto gemellare omozigote?

C’è sempre una possibilità che l’embrione crescendo si divida in gemelli omozigoti, ossia identici.

Secondo l’organizzazione Multiple of America la possibilità di avere gemelli omozigoti è approssimativamente dello 0,4%, o di quattro ogni mille nascite.

Delle 41.609 gravidanze assistite che hanno avuto inizio con meno di tre embrioni, 659 hanno portato a un parto tri-gemellare; che equivale all’ 1.6% di tutte le nascite multiple del periodo di studio. Questo numero rappresenta anche il 29% di tutte le nascite tri-gemellari registrate nello stesso periodo. Quasi due terzi delle nascite quadri-gemellari di questa ricerca sono derivanti dal trasferimento di meno di quattro embrioni.

E riguardo ai casi di doppi gemelli omozigoti?

Nel 2013 ci sono stati tre episodi di alto profilo riguardanti madri che hanno dato alla luce due coppie di gemelli omozigoti. Ognuno di questi episodi è stato accolto come un evento che si verifica in meno di uno su 70 milioni di nascite. Questo fa si che i casi di parti con due coppie di gemelli omozigoti si un evento abbastanza raro.

Teresa Montalavo, mamma Texana che ha dato alla luce due coppie di gemelli omozigoti nel giorno di San Valentino e Lindsay Lowrie, mamma dell’Ohio anche lei ha dato alla luce due coppie di gemelli omozigoti in aprile.

Entrambe hanno riportato ai giornalisti di aver concepito senza ricorrere a trattamenti per la fertilità.

I quattro gemelli di Sharon Turner, una coppia di gemelli omozigoti maschi e una coppia di gemelle omozigote femmine, sono stati concepiti in Inghilterra con la fertilizzazione in vitro. I due embrioni impiantati si sono divisi sfociando in un improbabile parto quadri-gemellare avvenuto in marzo.

Non avrei dovuto preoccuparmi

Se le probabilità di due embrioni che si dividono formando un parto quadri-gemellare sono così poche, figuriamoci quante possono essere le probabilità di avere tre coppie di gemelli simultaneamente. Come si è scoperto, ero fra la maggiore percentuale di mamme che si sottopongono alla fecondazione in vitro che danno alla luce lo stesso numero di bambini o inferiore al numero di embrioni impiantati. Il mio medico impiantò tre embrioni, ma ne persi uno di poche settimane durante la gravidanza e alla fine diedi alla luce solo una coppia di gemelli eterozigoti.

Naturalmente non ha alcun senso dire a una mamma incinta di non preoccuparsi e di non avere paure irrazionali!

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Littlelife Mini Trolley Tartaruga - LittleLife
79 €
Compra ora
ANAISSA Leggings Ventre Piatto Dimagrisci In 30 Notti ...
19.99 €
60 € -67 %
Compra ora
LGV Altalena Girevole per Esterno Esterni Giardino Gioco ...
69.9 €
Compra ora
HAPPY HOP Gonfiabile CUCCIOLANDIA - HAPPY HOP
659.95 €
Compra ora