Notizie.it logo

Tre aiuti per la grafia nei bambini

parenting-p

Una delle maggiori sfide dei primi anni di scuola è il perfezionamento delle competenze di scrittura. Una buona calligrafia non è solo un privilegio di cui vantarsi: i bambini che riescono a comporre meglio le lettere, in realtà sono più veloci a esprimere i loro pensieri su carta, dice Jan Olsen, creatore della grafia senza programma Tears ( Hwtears.com). Ecco come iniziare col piede giusto:

Prendete un grip per essere sicuri che il vostro bambino tenga la matita correttamente, controllate che il pollice e l’indice non si sovrappongano e che stanno formando un lento ” o “, appoggiando la matita sul dito medio. Il polso deve essere dritto, non piegato da una parte (abitudine comune tra i mancini). Matite corte “Golf” sono il tipo migliore per i principianti, essendo più facili da maneggiare, e non sono troppo ingombranti come le matite “primarie” lunghe o spesse./ >

Iniziare dall’alto incoraggia il vostro bambino a fare lettere con tratti verso il basso – il risultato è più preciso rispetto al tratto dal basso verso l’alto.

Le linee verticali e orizzontali sono più facili da scrivere rispetto alle diagonali o a quelle curve, così le lettere maiuscole come E, F, e T saranno più semplici di A o C. Variare un po’ – e rafforzare la lettura – anche con la pratica di parole comuni, come ” il “, ” a “, ” e “, ” egli “, ” voi “, ” esso “, ” se “, ” in “, ” stato “, ” ha detto.” / >

Divertirsi con le esercitazioni non è difficile. Possono scrivere il loro nome in diversi colori o comporre storie. Anche i pastelli usati nella vasca da bagno hanno di solito un grande successo./ >

Il vostro bambino potrebbe soffrire di ADHD? Leggi la Guida dei nostri genitori sull’ADHD per scoprirlo.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Lego Dimensions Team Pack Harry Potter
24.99 €
Compra ora
Chicco Tavolo Cresci e Impara Gioco
41 €
Compra ora
Trunki Valigetta Cavalcabile Rocco Race Car
58 €
Compra ora