Come chiedere esenzione ticket per neonati

Come chiedere esenzione ticket per neonati

Se tuo figlio è malato, deve fare le visite, sicuramente ti sarai chiesto se ha bisogno dell’esenzione del ticket. Vediamo come fare per chiedere l’esenzione e se ne ha diritto.

Per i problemi di salute relativi ai neonati, bisogna riferirsi al pediatra del bambino, nel proprio comune di residenza.

Tutte le regioni hanno un ticket, ma per capire se ne sei esente o meno, devi informarti presso l’ASL del tuo comune o città di residenza e dipende anche dal reddito familiare.

Sono esenti da ticket i bambini al di sotto dei 6 anni e chi ha un reddito familiare che non ecceda oltre i 36, 151.98 Euro.

I ragazzi al di sotto dei 14 anni, per prestazioni specialistiche, sono esenti dal ticket, a prescindere dal reddito.

Per chiedere l’esenzione del ticket per il tuo neonato, dovrai recarti presso l’ASL della tua città o comune di residenza, portando con te tutti i documenti necessari: dall’attestato del bambino, sino alla sua cartella clinica, compreso anche tutti i documenti relativi al tuo reddito famigliare. Se il tuo reddito supera una certa soglia, bisogna capire se hai o meno diritto all’esenzione per il ticket del tuo neonato e quindi eviterai i pagamenti relativi a qualsiasi prestazione ed esame.

Ovviamente l’esenzione da ticket dipende da regione a regione e vi sono dei criteri che sono regionali.