Indigestione durante la gravidanza

download

L’indigestione è una condizione molto scomoda che si verifica nella maggior parte delle gravidanze . L’indigestione può variare da lieve disagio a estremamente doloroso. Indipendentemente dal livello di disagio , può essere controllata utilizzando misure naturali e , nei casi peggiori , attraverso farmaco . L’indigestione va via subito dopo il parto del vostro bambino.
Fatti
L’indigestione è un problema comune tra l’80 per cento delle donne incinte . Esso è causato quando lo sfintere esofageo , una fascia tra l’esofago inferiore e lo stomaco , si rilassa e permette al cibo e acido digerito di ritornare nell’esofago . Un ormone comune in gravidanza , relaxina , é il colpevole . La relaxina facilita le articolazioni e le ossa per consentire al bambino di passare attraverso il canale del parto durante il travaglio , ma rilassa anche i muscoli e sfinteri .

Durata
Anche se l’indigestione può verificarsi in qualsiasi momento durante la gravidanza , la maggior parte delle donne riportano i peggiori casi di indigestione nel secondo e terzo trimestre quando il bambino inizia a mettere più pressione sugli organi addominali .
Come ci si sente
Con l’indigestione spesso si sente come un intenso bruciore al centro del torace dietro lo sterno . Questo è causato da tutti gli acidi dello stomaco che sono necessari per abbattere il cibo . Si può anche sentire molto pieno o gonfio , anche se non si mangia un pasto abbondante .

Prevenzione / Soluzione
Potrebbe non essere necessariamente in grado di prevenire che l’indigestione accada , ma si può cercare di minimizzare la frequenza o l’intensità . Per fare questo , cercare di evitare di mangiare grassi, cibi grassi o piccanti . Evitare di mangiare pasti abbondanti in un unico ambiente , mangiare molto velocemente o sdraiati subito dopo aver mangiato .

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Foppapedretti Lettino Lucy
179 €
255 € -30 %
Compra ora
LISCIANI GIOCHI Mio Phone 5" 3g+robot Se Bianco
149.99 €
159.99 € -6 %
Compra ora