I social network e la depressione tra gli adolescenti

untitled (55)

Uno studio pubblicato oggi da The American Academy of Pediatrics (AAP) sull’impatto dei social media su bambini, adolescenti e famiglie, cita ‘la depressione Facebook’ è uno dei fattori di rischio che i ragazzi possono incontrare con sovraesposizione ai social media. La depressione da Facebook è un’afflizione che deriva da stabilire una presenza su siti di social networking, spendendo una grande quantità di tempo su questi siti e poi sentirsi non accettato tra i coetanei.

Lo studio ha trovato che l’interazione di questi ragazzi ha sui siti di social networking è in crescita con il 22% degli adolescenti sul loro siti preferiti di social networking più di 10 volte al giorno. Con il 75% dei ragazzi che possiedono telefoni cellulari, afferma lo studio, “una gran parte dello sviluppo sociale ed emotivo di questa generazione è in corso, sia su Internet che sui telefoni cellulari.”

Ci sono molte cose che i genitori possono fare per contribuire a mitigare questi rischi.

In primo luogo, non ci sono bambini di età inferiore ai 13 anni che dovrebbero essere su Facebook . Se i vostri figli sono di età per cominciare a impegnarsi in modo più indipendente online, la comunicazione costante con loro, familiarizzare con le loro abitudini di attività on-line, dando il buon esempio su come utilizzare i social media e l’impostazione di regole di base sono tutti modi per rendere Internet più sicuro.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Chicco Videotelefono Vibra e Scatta Chicco
15.65 €
17.39 € -10 %
Compra ora
Avent Linea Igiene Accessori Neonato Sterilizzatore a Vapore ...
28.07 €
35.99 € -22 %
Compra ora
PRiME Xilofono+Batti Batti Prime Melodie
27.81 €
30.9 € -10 %
Compra ora
Foppapedretti Seggiolino Da Bagno Tuffetto
29.9 €
36.5 € -18 %
Compra ora