Come si calcolano le settimane di gravidanza?

Esistono diversi modi per calcolare la data del parto. Ecco alcuni metodi da poter provare...

Come si calcolano le settimane di gravidanza? Se siete incinte o state cercando di concepire, è naturale chiedersi di quante settimane siete incinte e/o come si calcola la gravidanza. Esistono diversi modi per calcolare la data del parto, tra cui l’utilizzo della:

  • Data di concepimento o di ovulazione
  • La data dell’ultima mestruazione
  • Le misure prese durante un’ecografia
  • Data del trasferimento (se avete fatto la fecondazione in vitro)
  • Calcolo della data di scadenza

Come si calcolano le settimane di gravidanza?

La data di scadenza è considerata 40 settimane (280 giorni) dopo il primo giorno dell’ultima mestruazione (LMP) o 38 settimane (266 giorni) dopo l’ovulazione. Anche se si utilizza un’ecografia precoce per determinare o spostare la data di scadenza, questa si basa comunque sull’idea di base di un periodo gestazionale di 280 giorni.

Supponendo che si conosca la data dell’ultima mestruazione, il medico di base la utilizzerà per determinare la data del parto.

Molte ostetriche e ostetrici utilizzano la ruota della gravidanza, un semplice strumento che fornisce rapidamente il 280° giorno dall’ultima mestruazione.

Un altro modo per trovare la data di scadenza è utilizzare una formula nota come regola di Naegele. Questa è la formula utilizzata per il calcolatore della data di scadenza all’inizio di questa pagina.1 È anche il modo in cui funziona la ruota della gravidanza. Potete calcolare voi stessi la data usando la regola di Naegele.

Come si calcolano le settimane di gravidanza guida

Se la vostra app per la fertilità vi dà una data diversa da quella calcolata dal medico, molto probabilmente è perché si è basata sulla data dell’ovulazione e non su quella dell’ultima mestruazione.

Se avete ovulato prima o dopo il 14° giorno del ciclo, la data del parto si sposterà di conseguenza.

Di quante settimane sono incinta?

Per determinare il numero di settimane di gravidanza, contate quante settimane sono passate dal primo giorno del vostro ultimo ciclo mestruale. Ad esempio, se l’ultima mestruazione è iniziata il 3 aprile e ora è il 22 maggio, la gravidanza è di 7 settimane.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come pulire casa in gravidanza: consigli essenziali

Come insegnare a scrivere ai bambini: soluzioni efficaci

Leggi anche
  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Loading...
  • Yoga prenataleYoga prenatale: cos’è e a cosa serve

    Un dolce e rilassante modo per avere innumerevoli benefici.

  • yoga 1Yoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.